Conerobus, entrano in esercizio sei nuovi filobus in città

1' di lettura Ancona 13/12/2014 - Lunedì 15 dicembre alle ore 11, presso il monumento ai Caduti al Passetto di Ancona, Conerobus immetterà in esercizio sei nuovi filobus prodotti da Ansaldo Breda. La città di Ancona è una delle poche in Italia a disporre di una linea filoviaria di TPL, modalità di esercizio che garantisce la totale sostenibilità ambientale del trasporto pubblico su gomma.

Nel caso di specie i filobus garantiranno il servizio sulle linee di punta e maggior carico della rete urbana di Ancona, consentendo tra l’altro il rafforzamento del collegamento tra modalità diverse di trasporto, come previsto anche dalle linee guida del progetto europeo Intermodal, a cui la società e l’amministrazione comunale partecipano in qualità di capofila e partner istituzionale. La linea collega infatti il centro città con il porto di Ancona, la stazione Ferroviaria Centrale e le fermate della navetta di collegamento con l’Aeroporto delle Marche, realizzando e garantendo il costante servizio tra modalità diverse di trasporto di persone, turisti, residenti o semplici flussi di transito.

L’ingresso in esercizio dei sei nuovi filobus, affiancati alla recente adesione alla piattaforma di mobile payment mycicero ed alla futura realizzazione di un esperimento per l’esercizio di una linea on demand nel periodo estivo verso la Riviera del Conero, proiettano Conerobus verso un futuro dinamico, sempre più orientato alle esigenze dell’utenza nella ricerca di soluzioni sostenibili.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-12-2014 alle 12:19 sul giornale del 15 dicembre 2014 - 3608 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/acTA