Open Day di ITS, presentazione dei corsi post diploma del gruppo Loccioni l'11 settembre all'Itis Volterra

09/09/2015 - Si terrà venerdì 11 settembre a partire dalle ore 17.00, presso l’aula multimediale dell’IIS “Volterra-Elia” di Torrette, ad Ancona, l’Open Day promosso dalla Fondazione ITS: evento dedicato all’orientamento e alla presentazione dei corsi organizzati dall’istituto, rivolti ai giovani in possesso del diploma di scuola secondaria.

Un percorso didattico della durata di due anni, per un totale di 1800 ore (la metà delle quali di stage aziendali), che rilascerà al termine degli studi il diploma di Tecnico Superiore per l’innovazione di processi e prodotti meccanici. Un titolo di studio attualmente molto ricercato e riconosciuto a livello europeo (5° livello EQF). Per iscriversi c’è tempo fino al 30 settembre. Ad incontrare i futuri studenti, insieme ad alcuni professori e vecchi alunni, vi saranno anche il Presidente della Fondazione, Gianluca Fenucci, e Michele Quagliani, progettista meccanico del Gruppo Loccioni, che non mancheranno di rispondere a tutte le domande degli interessati. I Tecnici Superiori sono figure professionali in grado di coprire ruoli dall’alto contenuto tecnologico e con spiccate competenze nella progettazione, gestione e realizzazione di prodotti meccanici, elettronici e meccatronici.

Tanti i settori occupazionali possibili, dall’impiantistica avanzata ai sistemi elettronici, dalla cantieristica navale alla domotica e meccatronica: tutti campi in cui operano eccellenze marchigiane. Nasce per questo la collaborazione con aziende del calibro di Loccioni, attivamente impegnata nel processo di formazione attraverso cui i giovani imparano a rivestire il ruolo di project leader nei settori appena citati. Due le sezioni del corso organizzato all’IIS “Volterra-Elia”: quella dedicata all’Italian Architectural and Luxury (I.A.L.), tradizionalmente legata alla nautica e allo yacht-building, e quella detta dell’Italian Industrial Excellence (I.I.E.), rivolta interamente alla produzione di sistemi elettronici e meccatronici avanzati. Quella degli ITS, Istituti Tecnici Superiori, può dirsi ormai una realtà consolidata all’interno del panorama dell’istruzione post-secondaria. Alternativi ai classici percorsi universitari, gli ITS si contraddistinguono per la dinamicità nei metodi di insegnamento.

Laboratori, workshop e soprattutto stage aziendali, in Italia e all’estero, costituiscono più della metà del monte ore complessivo del corso. Una modalità che le stesse aziende sembrano premiare, visto che circa il 75% dei diplomati trova lavoro immediatamente alla fine del corso. Restano comunque garantiti, per chi volesse poi proseguire gli studi, anche un buon numero di crediti formativi riconosciuti dalle università. Altre informazioni utili sui corsi della Fondazione ITS sono disponibili sul sito www.itsrecanati.it.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-09-2015 alle 14:32 sul giornale del 10 settembre 2015 - 1710 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anVH





logoEV