Successo della giornata di orientamento dell'Itis "Volterra Elia" di Torrette

11/09/2015 - Buon successo di presenze per la giornata di orientamento organizzata questo pomeriggio dalla Fondazione ITS all’IIS “Volterra-Elia” di Torrette, ad Ancona. Ai ragazzi intervenuti e alle loro famiglie è stato presentato il percorso didattico del biennio 2015-2016, che rilascerà al termine degli studi il diploma di Tecnico Superiore per l’innovazione di processi e prodotti meccanici, riconosciuto in tutto il territorio dell’Unione Europea (5° livello EQF).

Tra i relatori, oltre ad alcuni docenti dell’istituto e a studenti diplomatisi negli scorsi anni, anche lo stesso presidente della Fondazione, Gianluca Fenucci, e Fabrizio Pieralisi, membro del “Team People” del Gruppo Loccioni. E proprio la partnership con l’azienda della Vallesina rappresenta la grande novità del corso in partenza quest’anno (le iscrizioni scadono il 30 settembre), che è stato suddiviso in due sezioni: una dedicata all’Italian Architectural and Luxury (I.A.L.), tradizionalmente legata alla nautica e allo yacht-building, e una per l’Italian Industrial Excellence (I.I.E.), rivolta interamente alla produzione di sistemi elettronici e meccatronici avanzati, settore in cui la Loccioni opera con successo. Il percorso prepara infatti project leader in grado di coprire ruoli dall’alto contenuto tecnologico in settori quali l’impiantistica e i sistemi elettronici avanzati, la cantieristica navale e la produzione domotica e meccatronica: tutti campi che vedono coinvolte aziende locali.

Alternativi ai classici percorsi universitari, i corsi ITS si rivolgono a studenti in possesso del diploma di scuola superiore, e nascono con l’intento di avvicinare mondo del lavoro e giovani in cerca di occupazione. Non a caso si contraddistinguono per la forte sinergia sviluppata con le imprese del territorio: più della metà delle 1800 ore che costituiscono il corso sono infatti destinate a stage aziendali, con esperienze anche all’estero. «La formula dell’alternanza scuola-lavoro – ha ricordato il presidente Fenucci – si sta dimostrando vincente. A preferirla sono sia le aziende che i ragazzi stessi, che possono toccare con mano la realtà aziendale e diventare figure attive all’interno del loro percorso di apprendimento».

E i numeri confermano quanto detto, visto che circa il 75% dei diplomati ITS trova immediatamente lavoro. Altre informazioni utili sui corsi della Fondazione ITS e sulle modalità di iscrizione sono disponibili sul sito www.itsrecanati.it.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2015 alle 18:38 sul giornale del 12 settembre 2015 - 2637 letture

In questo articolo si parla di attualità, itis volterra elia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/an2L