Falconara: donna minaccia di buttarsi sui binari del treno

2' di lettura 23/10/2015 - Una donna ha minacciato per quasi un'ora di buttarsi dal ponte della stazione di Falconara. Non si sa da cosa sia scaturito il suo gesto.

E' salita lassù verso 14.30 circa. Sul posto sono intervenuti Polizia Ferroviaria, Polizia Municipale, Carabinieri della Tenenza locale, mezzi del 118 e personale dei vigili del fuoco. Per mettere in sicurezza la donna sono state interrotte la circolazione ferroviaria e la corrente dei fili elettrici per evitarne la folgorazione in caso di contatto. Verso le 15.30 un carabiniere è riuscito a farla scendere dal ponte che conduce in spiaggia. E' stata riconosciuta come una 48enne polacca, anche se priva di documenti. La circolazione ferroviaria intanto è ripresa normalmente. La donna aveva scavalcato il parapetto del cavalcavia e si era posizionata al centro della struttura, minacciando di gettarsi nel vuoto da un’altezza che le avrebbe lasciato poche possibilità di scampo. La donna, visibilmente alterata ha rifiutato ogni tentativo di comunicazione. Dopo circa 5 minuti però è sopraggiunto sul posto altro personale della tenenza tra cui l’appuntato scelto M.C. che, solo poche settimane prima ,aveva sventato un analogo tentativo di suicidio da parte di un tunisino che minacciava di gettarsi dalla terrazza di una palazzina. L’appuntato ha iniziato a parlare alla donna. In circa 20 minuti il è riuscito a farle intraprendere un dialogo con la lui, conquistandone la fiducia e rassicurandola tenendole la mano attraverso la rete. A questo punto la donna ha accettato di raggiungere il margine del ponte per essere tratta in salvo e abbracciare l'appuntato. Un abbraccio tra l’appuntato. Per accertamenti è stata condotta all'ospedale di Torrette. Le ragioni che avrebbero indotto la donna a tentare il suicidio andrebbero individuate in una grave forma di depressione di cui risulta vittima, aggravata dall’abuso di alcol e da problemi economici e familiari. In circa quaranta minuti è stato possibile riattivare linea ferroviaria ed elettrica.


di Enrico Fede
redazione@vivereancona.it

 







Questo è un articolo pubblicato il 23-10-2015 alle 15:02 sul giornale del 24 ottobre 2015 - 1832 letture

In questo articolo si parla di cronaca, trasporti, articolo, Enrico Fede

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/apzw