Falconara: "Ripartire con la Smart School" è possibile grazie alle aziende del territorio

22/02/2016 - Sta per concludersi il percorso formativo : “Ripartire con la Smart School”, finanziato dal MIUR a seguito di un articolato progetto presentato dalla scuola secondaria di 1° grado “G. Ferraris” di Falconara. Il relativo Bando prevedeva la promozione e valorizzazione della cultura tecnico-scientifica nelle scuole in collaborazione con il mondo delle aziende del territorio.

Nell’ambito del progetto sono stati attivati incontri con Confindustria e Confartigianato, ed in particolare è stata coinvolta un’ industria locale come la Loccioni di Angeli di Rosora, azienda di rilievo internazionale. Gli studenti delle classi seconde e terze hanno realizzato, dopo alcuni incontri di formazione con l’azienda, un’attività progettuale incentrata sui nuovi mestieri improntati alla green economy ed hanno partecipato al laboratorio di GREEN ECONOMY condotto dall’insegnante di matematica Prof.ssa Marisa Piersimoni e dai docenti di tecnologia Sara Rossi e Romeo Magistrelli. Durante il laboratorio di scuola aperta di 20 ore, svolte tra dicembre e gennaio scorso, gli alunni hanno appreso le buone pratiche relative ai comportamenti improntati alla sostenibilità energetica nella vita quotidiana, hanno appurato l'importanza delle energie rinnovabili con la riproduzione di un pannellino solare ed una piccola pala eolica artigianali, approfondendo anche quali possano essere i mestieri del futuro ed i corsi di studio da seguire per la formazione.

Prodotto finale la realizzazione di una simpatica presentazione in power point da proporre a tutti i compagni delle classi terze dell'Istituto. Al termine dell’attività gli studenti visiteranno la bellissima sede dell’azienda Loccioni ad Angeli di Rosora. Lo stesso materiale prodotto dagli studenti del corso, sarà presentato all'Azienda nell’ambito della visita didattica del 29 febbraio p.v. a conclusione del percorso formativo. Con questo progetto l'Azienda suddetta e la Scuola “G.Ferraris” hanno voluto promuovere e valorizzare la cultura tecnico-scientifica, anche attraverso un migliore utilizzo dei laboratori scientifici e degli strumenti multimediali, favorendo la comunicazione con il mondo della ricerca e della produzione, così da far crescere una diffusa consapevolezza sull'importanza della scienza e della tecnologia per la vita quotidiana e per lo sviluppo sostenibile della società.

La Dirigente scolastica Prof.ssa Maria Ambrogini sottolinea l’importanza del progetto che si configura come uno degli itinerari possibili per realizzare una scuola inclusiva e di qualità, che sa rispondere alle richieste del territorio ed ai bisogni dell'utenza. L’iniziativa progettuale va nella direzione di avvicinare sempre di più il sistema scolastico al mondo delle aziende nell’ottica di ridurre sempre più lo scarto tra le aspettative delle aziende in termini di figure professionali ed il profilo in uscita dei giovani che escono dal mondo della scuola.


da Maria Ambrogini
I.C. “G. Ferraris” - dirigente scolastico






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2016 alle 15:36 sul giornale del 23 febbraio 2016 - 1854 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, maria ambrogini, i.c. "G. Ferraris"

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/atZC





logoEV