Le note di "Port and sea" conquistano Ancona

Luca Rossini Ancona 16/03/2016 - Le note di "Port and sea" conquistano Ancona. A comporre il brano un giovanissimo anconetano che oggi sfida il mondo dei youtuber. Il video

Dai sotterranei del Santissimo Sacramento al pubblico di You Tube. Un debutto "virtuale" quello di un giovane anconetano che in questa chiesa cittadina, a soli 8 anni, si dilettava suonando la chitarra. Ancona torna così protagonista sulle note di "Port and sea". Un percorso musicale che ci conduce da mare a mare, dal porto al Passetto, dall'arco di Traiano al Monumento ai caduti. A comporla il 16enne anconetano, Luca Rossini, studente del Istituto Vanvitelli Stracca Angelini di Ancona, dove frequenta il secondo anno dell'indirizzo Costruzioni Ambiente e Territorio.

Scorci d'Ancona, dunque, accompagnano in solitaria le note della chitarra classica di Rossini. Ma questo brano, che fa parte di "LR2000", non è l'unico. L'album contiene infatti anche "Luca Rossini-Ancona" anch'esso girato nei luoghi cari agli anconetani. Ed ora chissà se la città di Ancona porterà fortuna a questo giovane e talentuoso Youtuber.







Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2016 alle 21:34 sul giornale del 17 marzo 2016 - 5072 letture

In questo articolo si parla di redazione, ancona, spettacoli, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo, Luca Rossini, Port and sea, brano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/auUX