Cartelloni selvaggi ad Ancona: multe per 25 mila euro

14/02/2017 - Una vera e propria giungla di cartelloni pubblicitari irregolari quella scoperta ad Ancona. Su 40 solo 3 sono in regola. Scattano le sanzioni per un totale di 25 mila euro

Per qualcuno sarà un San Valentino da dimenticare: scattano le sanzioni per i cartelloni ed impianti pubblicitari abusivi. Nelle settimane scorse, infatti, un team di operatori dell’ufficio verbali della polizia stradale di Ancona, diretti Fabio Santone, ha effettuato in collaborazione con la polizia municipale un censimento di tutti gli impianti pubblicitari ai margini di due arterie periferiche ad alta intensità di traffico. Si tratta in particolare della Baraccola, dove spesso la successione di tanta pubblicità causa un piu’ alto rischio di distrazione e di restrizione del campo visivo per chi è alla guida.

Dei 43 blocchi di cartelli pubblicitari presi in esame, ognuno composto dalla successione ravvicinata di singoli pannelli, solo 3 sono risultati in regola. E' così che scattano per gli irregolari le le sanzioni amministrative, con tanto di obbligo di rimozione. Il tutto per un totale di circa 25.000,00 euro.

Nei prossimi giorni continua la caccia ai furbetti. Analoghe iniziative infatti saranno ripetute in altre aree della zona metropolitana. Il proliferare selvaggio di cartelloni ed impianti pubblicitari ai margini delle strade - ci dicono gli esperti - non pregiudica solo il decoro urbano ma è fattore di rischio per la sicurezza stradale. Per questo motivo, il legislatore disciplina quella forma di pubblicità oltre che con i regolamenti comunali anche con l’art. 23 del codice della strada che commina la sanzione di 422,00 euro più la rimozione.

 







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-02-2017 alle 16:25 sul giornale del 15 febbraio 2017 - 2087 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGrA





logoEV