Omicidio e traffico di stupefacenti: arrestato cittadino del Gambia

arresto 15/02/2017 - Omicidio e traffico di stupefacenti: arrestato dalla Mobile di Ancona cittadino del Gambia

L'episodio lunedi scorso, 13 febbraio, quando i poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Ancona diretti da Virgilio Russo, hanno dato esecuzione ad un arresto. A finire nei guai un 29enne del Gambia. Il giovane infatti, con precedenti penali per omicidio e traffico di stupefacenti, non aveva rispettato, dopo essere stato allontanato dall'Italia, il decreto di espulsione emesso dal Prefetto di Padova nel novembre scorso.

La misura di sicurezza, inflitta dal magistrato di sorveglianza di Padova, era stata emessa poichè ritenuto socialmente pericoloso per l’ordine e la sicurezza pubblica. E' così che l’uomo in barba al decreto, lunedì scorso, veniva trovato ancora nel territorio italiano. Fermato per un controllo dai poliziotti della Squadra Mobile, Sezione Criminalità diffusa, veniva arrestato per l’illegittimità della sua permanenza nel territorio nazionale. Per lui è scattato l'arresto in flagranza di reato, poi convalidato il giorno seguente dal Tribunale di Ancona con rito direttissimo. L'uomo dopo il patteggiamento ha ricevuto una condanna ad 1 anno e 8 mesi di reclusione.





Questo è un articolo pubblicato il 15-02-2017 alle 15:48 sul giornale del 16 febbraio 2017 - 932 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, arresto, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aGtH