Sorpasso dei matrimoni civili, mentre crescono famiglie con genitore single. Succede ad Ancona

Ancona panorama 15/02/2017 - I matrimoni civili sorpassano quelli religiosi, mentre continua l'invecchiamento della popolazione e crescono le famiglie con un genitore single. E mentre continua l'invecchiamento della popolazione dorica, diminuiscono gli stranieri.

Alla fine del 2013 erano 230 ma al termine dello scorso anno erano solo 16. La memoria storica della città, gli ultracentenari ci stanno lasciando e prosegue il progressivo invecchiamento della popolazione anconetana, confermandosi il saldo negativo tra nati e deceduti. Gli ultra sessantacinquenni hanno raggiunto le 25.792 unità. Le donne continuano ad essere la maggioranza nel territorio comunale e più longeve. Gli abitanti sono 100.696, più grandi le donne con un’età media di 48 anni contro i 44 degli uomini.

Continuano a diminuire i nati, nel 2016 appena 701. Inversione di tendenza nei matrimoni, il sorpasso è avvenuto. Nel 2016 sono stati celebrati 156 matrimoni civili contro i 133 religiosi e 6 unioni civili. Diminuiscono, seppure di poco, gli stranieri residenti in città. Alla fine dello scorso anno erano 12.964 ( al 31-12- 2015 erano 13.186). Le famiglie sono 46.719, in aumento quelle con un solo componente.

Questa è la foto scattata al primo gennaio 2017 dalla Direzione SCALES (ovvero dal lavoro sinergico di Ufficio Anagrafe, Stato Civile, Statistica) del Comune di Ancona. I dati statistici di Ancona sono disponibili qui nel dettaglio.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-02-2017 alle 16:51 sul giornale del 16 febbraio 2017 - 987 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aGt9





logoEV