Falconara: baby ginnaste invadono il Pala Badiali per i campionati nazionali di ritmica

Ginnastica ritmica 20/04/2017 - Da venerdì a martedì 1600 baby ginnaste al Pala Badiali per i campionati nazionali di ritmica

Settanta società sportive e circa 1600 atlete in erba per il campionato nazionale di serie C di ginnastica ritmica graviteranno su Falconara da domani a martedì 25 aprile. Un grandissimo evento di sport organizzato dall’asd Arcobaleno al Palabadiali presentato questa mattina in una conferenza stampa organizzata in Sala del Leone, al castello di Falconara Alta, dall’assessore allo sport Clemente Rossi e da Claudia Mosaici dell’Asd Arcobaleno. Per le bambine qualificate ai campionati nazionali sarà l’occasione per testare quanto appreso nei corsi di base per l’avviamento alla ritmica. Per la città il modo di accogliere il popolo della ginnastica che stazionerà a Falconara per cinque giorni a cavallo del ponte del 25 aprile.

“Tutte le strutture alberghiere e ricettive ospiteranno in tutto 2500 persone provenienti da tutta Italia – spiega Claudia Mosaici -. Sono molto contenta della collaborazione che c'e' stata da parte di tutti, ente ed attività del territorio, come ad esempio la Tenda Verde che da anni non aveva tanta affluenza e con questa manifestazione è tutta al completo. Alcuni gruppi e famiglie hanno deciso di prolungare la propria permanenza per il ponte. Incrementiamo il lavoro a Falconara e sarà un modo per far vedere le eccellenze del territorio e la strategicità di fare base a Falconara per spostarsi nelle varie località marchigiane”.

“Abbiamo offerto la nostra collaborazione anche a questa iniziativa, sempre nell’ottica di sostenere tutte le discipline sportive, ma ci fa piacere anche la ricaduta turistica che avrà sul territorio – commenta l’assessore Rossi -. La ritmica è un po' la gemma preziosa rispetto a tutto il complesso delle attività, perché coinvolge, è bella da vedere, è coreografica e richiama parecchia gente non solo dalla nostra regione”.

Ad una delle giornate dell’iniziativa organizzata dalla asd Arcobaleno per conto dell’ente di promozione sportiva CONFSPORTITALIA sarà presente anche il presidente CONI Marche Fabio Luna a dimostrazione dell’importanza del campionato che vedrà in gara atlete dagli 8 ai 14 anni. “Avere il camponato nazionale di serie C e' un grande traguardo per Falconara – spiega la Mosaici -. Per 12 anni si è tenuto a Norcia, che non ha potuto riconfermare la disponibilità per i danni causati dal terremoto. Da parte nostra vuole anche essere un segno di aiuto per le società sportive colpite dal sisma, come quella di Camerino, che avrebbero dovuto sostenere importanti costi di trasferta se il torneo nazionale fosse stato organizzato in un’altra regione. Ringrazio anche l’Amministrazione di Falconara che ci ha aiutato in tutto”. Si parte venerdì 21 alle 14,30 e si andrà avanti fino alle 20 circa. Per sabato, domenica e lunedi invece atlete sul parquet del Palabadiali dalle 8,30 alle 18,30. Infine martedì ultima giornata dalle 8,30 alle 13. Quattordici giudici esamineranno le atlete in gara. Nella commissione tecnica anche la ex farfalla italiana Elisa Blanchi, che è stata componente della nazionale azzurra di ginnastica ritmica con cui ha vinto prima di ritirarsi nel 2012 decine di medaglie ad Europei e Mondiali, nonché un bronzo (a Londra 2012) ed un argento (Atene 2004) alle Olimpiadi. “L’ingresso alle gare è libero e sia per la gestione del bar, che per gli allestimenti floreali che per la musica ci siamo rivolti a professionisti di Falconara – conclude Mosaici -. È una occasione per tutti e ho apprezzato molto lo spirito di collaborazione che ho trovato nei soggetti coinvolti”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2017 alle 20:46 sul giornale del 21 aprile 2017 - 1473 letture

In questo articolo si parla di sport, ginnastica ritmica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aIEf