Offagna: perde la vita nello schianto. Venerdì i Funerali di Giorgio, soccorritore della Croce Gialla di Ancona

lutto 20/04/2017 - Una vita spezzata a soli 34 anni. Se ne va così dopo un terribile schianto ad Offagna Giorgio Monferà, giovane operaio anconetano e soccorritore della Croce Gialla di Ancona

Lo schianto tremendo tra la sua auto, un'alfa Mito e una fiat Panda non gli ha dato scampo. Si è spento in queste circostanze Giorgio Monferà operaio 34enne anconetano. Il giovane deceduto sul colpo era stato impegnato per anni come volontario nella Croce Gialla di Ancona a cui era rimasto profondamente legato. Letali per lui le ferite riportate ed inutili i soccorsi.

Se ne va così un giovane forte, capace di aiutare il prossimo. E così sarà ricordato, per volevere della sua famiglia, come un milite della Croce Gialla che sarà presente con una rappresentanza alla cerimonia funebre. La messa per quanti vorranno ricordarlo si terrà venerdì pomeriggio alle ore 16 presso la chiesa dei Servi ad Ancona, tra via Isonzo e via del Conero. Non fiori, ma opere di bene. Questa la volontà della famiglia che devolverà le offerte alla Croce Gialla locale.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2017 alle 20:49 sul giornale del 21 aprile 2017 - 1946 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, ancona, vivere ancona, lutto, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aIEg