Patteggia la banda dei colpi da Mediaworld: 2 anni e 900 euro di multa per aver rubato un drone

13/07/2017 - I quattro giovani rumeni, tutti sotto 30 anni e senza fissa dimora, il 4 aprile avevano tento di trafugare un drone da un valore di oltre mille euro dal centro commerciale Mediaworld di via 1° Maggio, fermati in flagranza dai Carabinieri della stazione di Brecce Bianche venivano accusati di rapina

Una piano semplice, che ha però rivelato tutta la sua inefficacia. Tolto il dispositivo anti-taccheggio dal pacco, cercando di nascondere in qualche modo l'ingombrante scatola, i quattro semplicemente camminavano fuori dal negozio. Impossibile non notarli per l'impiegato del centro commerciale, posizionato all'uscita proprio per evitare furti del genere. Il commesso allora interveniva per fermare il furto, che tanto platealmente si stava consumando sotto i suoi occhi, ma prima di raggiungere il ragazzo che nascondeva la merce era intercettato da due degli altri, che lo trattenevano per le braccia trascinandolo via e minacciandolo di violenze.

Si allontanavano quindi con la merce trafugata, ma non riuscivano ad andare oltre il parcheggio, dove venivano fermati dalla volante dei carabinieri, che li coglieva nell'atto di caricare il drone rubato sulla loro BMW. Ad un controllo più approfondito i quattro non risultavano essere nuovi a colpi del genere, che avevo già consumato in altri centri commerciali di Napoli, Roma e Prato. In questo caso però l'azione di aver trattenuto e minacciato il commesso tramutava il furto in rapina impropria in concorso, causando l'arresto della banda e la sua traduzione al carcere di Montacuto.

A questo punto gli avvocati difensori Gabriele Galeazzi e Alessandro Ciarrocchi individuavano nel patteggiamento l'opzione più vantaggiosa per i loro assistiti tuttora detenuti presso Monteacuto, che dovranno finire di scontare la pena stabilita di 2 anni senza sospensione condizionale.


di Filippo Alfieri

    redazione@vivereancona.it




Questo è un articolo pubblicato il 13-07-2017 alle 18:35 sul giornale del 14 luglio 2017 - 760 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLdx





logoEV