Cani antidroga e controlli serrati su Palombina: 45enne trovato con mix di droghe in tasca

Ancona 06/08/2017 - Una campagna all'insegna della prevenzione, ma soprattutto al contrasto della somministrazione di alcool e spaccio di droghe a minori, quella messa in campo dal Questore Capocasa, che schiera gli Agenti della Squadra Mobile della Polizia di Ancona sul litorale Nord della città.

L'operazione ha interessato 6 stabilimenti balneari tra Falconara e Palombina, dove in molti stavano spensieratamente trascorrendo il primo venerdì sera di Agosto. Oltre 50 le persone controllate e verificata a tappeto anche la regolarità nella somministrazione delle bevande alcoliche di tutti gli stabilimenti.

A scendere in campo, gli uomini della Squadra Mobile, diretti dal Dott Carlo Pinto, affiancati dalla Squadra cinofila e da uomini della scientifica, a formare una squadra di oltre 20 Agenti, uomini e donne. Prima scendevano gli agenti in borghese, che mescolandosi tra la folla avrebbero potuto cogliere eventuali comportamenti rivelatori che alla vista di una divisa sarebbe sicuramente stati inibiti.

Come il ballo scoordinato e canto stonato di un uomo molto preso dalla prova di karaoke offerta da uno degli chalet. Gli agenti in borghese notavano subito i sintomi di una euforia che andava ben al di là della gioia del canto, entrando in azione con i colleghi della scientifica e della cinofili.

Gli agenti della mobile trovavano quindi, durante la perquisizione delle tasche dei bermuda, un involucro in cellophane contenente circa 15 grammi di polvere bianca.

Ad un controllo più approfondito la sostanza si rivelava essere un mix di cocaina e metanfetamina. Un pericolosissimo cocktail di sostanze stimolanti e psicotrope artificiali e naturali. Ora S.T. Italiano di 45 anni dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, aggravato dall’aver commesso il fatto in condizioni in cui erano presenti anche bambini e famiglie.


di Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 06-08-2017 alle 10:55 sul giornale del 07 agosto 2017 - 1241 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLXc