Scomparsa Tettamanzi, il sindaco Mancinelli: "Nella nostra città lasció segno profondo"

Dionigi Tettamanzi Ancona 05/08/2017 - "Esprimo profondo cordoglio per la scomparsa di monsignor Luigi Tettamanzi già Arcivescovo Metropolita di Ancona-Osimo dal 1° ottobre'89." Così sulla notizia della morte il Sindaco Valeria Mancinelli

"Rimase circa un anno e mezzo nella nostra città lasciando un segno profondo nella nostra gente . In quel periodo, oltre a rivestire l'incarico di Presidente della Conferenza Episcopale Marchigiana, nel giugno 1990 venne eletto Presidente della Commissione Episcopale della CEI per la famiglia. Il 14 marzo 1991 venne nominato Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana ed il 6 aprile dello stesso anno rinunciò al governo pastorale dell'Arcidiocesi di Ancona-Osimo. Lo ricordiamo con grande affetto e devozione."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-08-2017 alle 20:23 sul giornale del 07 agosto 2017 - 550 letture

In questo articolo si parla di attualità, dionigi tettamanzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLW5





logoEV