Tenta di lanciarsi nel vuoto. Gesto estremo in Corso Carlo Alberto

Ancona 08/08/2017 - Tenta di lanciarsi nel vuoto. Gesto estremo al Piano. Soccorso ed evitato il peggio

Ha tentato, con un gesto estremo, di lanciarsi nel vuoto. Sfiorata la tragedia lunedì sera intorno alle 23 della sera grazie anche all'intervento della polizia e dei militi della Croce Gialla.

A farne le spese un uomo di 40 anni circa che tentato, fortunatamente senza riuscire, di lanciarsi dal quarto piano di uno stabile in corso Carlo Alberto proprio nei pressi dell'incrocio con via Don Bosco. L'uomo è stato poi soccorso e trasportato a Torrette per le cure del caso. Alla base del gesto pare futili motivi, ma la situazione è andata degenerando per il 40enne perché oltre avere patologie psichiche pregresse era anche ubriaco.

Sul posto la Croce Gialla l'auto medica e due volanti della questura.








Questo è un articolo pubblicato il 08-08-2017 alle 10:09 sul giornale del 09 agosto 2017 - 2264 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aL1R