Falconara: spaccio, in manette operaio di Castelferretti grazie ai Carabinieri

10/08/2017 - Arrestato martedì sera operaio 44enne di Castelferretti per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

E' stato arrestato martedì sera l'operaio residente a Castelferretti. L'accusa per lui è detenzione per spaccio di stupefacenti. Ieri sera. A mettere a segno l'operazione i Carabinieri della Tenenza di Falconara Marittima. A farne le spese un 44enne italiano, già pregiudicato, pizzicato con mezzo chilogrammo di hashish. L’uomo, operaio residente nella frazione Castelferretti stava tornando dal lavoro, quando veniva intercettato dai militari in borghese del comando carabinieri di Falconara.

Da alcuni giorni era tenuto d’occhio per la sospetta e fiorente attività illecita e dei proventi ricavati dal giro. Attualmente al vaglio degli inquirenti le frequentazioni del soggetto, per la ricostruzione di ulteriori dettagli sulle attività illecite poste in essere nonché sulla rete di acquirenti e consumatori. Su disposizione del PM di turno l’uomo, sottoposto agli arresti domiciliari, è ora in attesa del giudizio direttissimo previsto per la mattinata di giovedì.







Questo è un articolo pubblicato il 10-08-2017 alle 11:04 sul giornale del 11 agosto 2017 - 1568 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, falconara marittima, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aL6l