Sirolo: in preda ai fumi dell'alcol infastidisce i campeggiatori. Ma oltre gli alcolici anche la droga

19/08/2017 - In preda ai fumi dell'alcol infastidisce i campeggiatori, ma arrivano i Carabinieri

Nella serata di ieri, i militari della Stazione di Numana, in collaborazione con le Stazioni di Camerano e Osimo, nel corso del servizio si recavano presso un campeggio di Sirolo ove era stato segnalato un soggetto in stato di ebrezza che infastidiva i campeggiatori. Nel corso dell’intervento veniva individuato un giovane 25enne identificato per G.J., nato e residente a Città di Castello. Il giovane, pregiudicato, si trovava in vacanza in loco unitamente alla propria compagna 30enne. Cosicché, stanti i precedenti specifici dell’uomo e l’evidente stato di ebrezza, veniva eseguita una perquisizione personale estesa anche alla tenda da campeggio e all’auto in uso alla coppia che dava esito positivo.

Nel corso della perquisizione i Carabinieri rinvenivano, nella tasca portaoggetti della tenda da campeggio, di 2 involucri in cellophane contenenti Hashish del peso complessivo di grammi 12,5 circa e che dovevano servire per uso personale per lo “sballo” notturno. Di conseguenza, la droga rinvenuta veniva amministrativamente sequestrata e i due giovani segnalati alla Prefettura di Ancona per la “Detenzione illegale di sostanze stupefacenti per uso personale". Inoltrata anche la proposta per l’irogazione della misura di prevenzione del Foglio d Via Obbligatorio per anni 3 dai comuni di Numana e Sirolo, alla competente Questura di Ancona.






Questo è un articolo pubblicato il 19-08-2017 alle 17:49 sul giornale del 21 agosto 2017 - 1470 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, sirolo, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMh1