Numana: sfonda la porta dell'ex e entra nella camera da letto con un martello. Arrestato

27/08/2017 - Sfonda la porta dell'ex e entra nella camera da letto con un martello. Arrestato 41enne

Nel tardo pomeriggio del 25 agosto, la pattuglia in turno di controllo del territorio, interveniva in via Marconi, dove poco prima un uomo dopo aver sfondato la porta dell’abitazione dell’ex fidanzata, che si trovava in casa, entrava nella camera da letto e con un martello, rinvenuto e sequestrato in casa dai militari, frantumava un ventilatore ed un decoder, terrorizzando la donna e fuggendo via. A seguito della querela sporta dalla vittima e dei successivi accertamenti preliminari, si raccoglievano gravi indizi di reità a spese di un 41enne di Castelfidardo, A.F., elettricista pregiudicato. L'accusa per lui è Stalking e Danneggiamento. Quest'ultimo episodio non sarebbe il primo, già dal mese di marzo scorso, dopo l’interruzione del rapporto tra i due, l'uomo avrebbe ripreso a molestarla. Telefonate e messaggi ingiuriosi si sarebbero susseguiti fino alla data dell’ultimo litigio sfociato poi nell'episodio. Dei fatti, è stata data comunicazione alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona con richiesta della misura cautelare.








Questo è un articolo pubblicato il 27-08-2017 alle 00:26 sul giornale del 28 agosto 2017 - 2050 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMsN