Numana: tentano di fuggire in sella ad una bici rubata. Nei guai due minorenni

27/08/2017 - Tentano di fuggire in sella ad una bici rubata. Nei guai due minorenni dopo l'intervento dei Carabinieri. Rinvenuto anche un coltello a serramanico, L'episodio a Marcelli di Numana

Sono intervenuti i militari di pattuglia in turno in via Bologna a Numana, dove poco prima era stato segnalato il tentativo di furto in atto di una bicicletta. Sul posto, i militari, bloccavano ed identificavano due minori identificati per: S.J.A., nato in Bangladesh, classe 2000, residente in Falconara Marittima, pregiudicato, in sella alla bicicletta asportata pochi attimi prima e P.I., nato e residente ad Ancona, classe 2000, incensurato, trovato in possesso di un coltello a serramanico, nascosto nella tasca dei pantaloni.

La bicicletta è stata sottoposta a sequestro e sarà trattenuta presso questi Uffici in attesa di essere restituita al legittimo proprietario. Il coltello è stato anch’esso posto sotto il vincolo del sequestro e verrà depositato presso l’Ufficio Corpi di Reato del Tribunale per i Minorenni delle Marche di Ancona. Entrambi i minori sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni delle Marche di Ancona rispettivamente per furto aggravato e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Al termine delle incombenze di polizia giudiziaria, sono stati riconsegnati ai genitori, convocati in caserma e redarguiti per un maggior controllo dei loro figli minorenni.








Questo è un articolo pubblicato il 27-08-2017 alle 00:12 sul giornale del 28 agosto 2017 - 951 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, numana, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMsM