Urla insulti e ubriachezza in piazza Roma. Interviene la Guardia di Finanza

Ancona 27/08/2017 - Bevevano alcolici seduti ad un angolo di Piazza Roma, nella prima serata di Sabato sera. Il gruppetto di extracomunitari, in preda ai fumi dell'alcol, persa ogni inibizione non esitava ad importunare passanti e turisti e famiglie, che in pieno Sabato sera attraversavano la più centrale delle piazza di Ancona.

Insulti, gestacci e invettive lanciate urlando a chiunque passando osasse alzare uno sguardo sul etilico e rumoroso gruppo. Un comportamento che non poteva non attirare le attenzioni della Forze dell'ordine, più precisamente di una volante della Guardi di Finanza, che interrompeva allontanando il rumoroso gruppetto. O almeno la maggior parte del gruppo, infatti per uno degli importunatori il livello di alcool nel sangue era tale da impedirgli non solo di allontanarsi camminando, ma anche la semplice posizione eretta.

Venivano quindi convocata un Ambulanza della Croce Gialla per trasportare il Tunisino 48enne, sulla soglia dell'avvelenamento da alcool, all'ospedale di Torrette.


di Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 27-08-2017 alle 19:01 sul giornale del 28 agosto 2017 - 1839 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMtq