Petrolio e ipotesi Falconara, Terzoni: “Invasione tir Roma e Marche inaccettabile"

Patrizia Terzoni Ancona 05/09/2017 - Terzoni: “Invasione tir Roma e Marche inaccettabile, Governo dica no"

“Come spesso accade ad agosto, nella distrazione generale, si pianificano i progetti più scellerati per l’ambiente. E così si scopre che esiste un piano di Total per portare a Roma, con circa 170 camion al giorno, il greggio estratto da Tempa Rossa e che non arriverà più a Taranto. Raffinerie di Roma ha chiesto l'esclusione dalla valutazione di impatto ambientale per il progetto di ampliamento del sito di Malagrotta, nell’area a ovest della Capitale. Il tutto in silenzio, il tutto senza che il ministro dell’Ambiente abbia avuto la decenza di esprimersi al riguardo”. Così Patrizia Terzoni, portavoce del Movimento 5 Stelle presso la Camera dei Deputati.

“Il torpedone dei camion Total però potrebbe non riguardare soltanto il Lazio. Siccome poi molti di essi andranno caricati su nave, una delle regioni che potrebbe ospitarli come sede di stoccaggio sono proprio le Marche: anche fosse solo per il transito, troviamo che muovere su gomma una quantità tale di greggio sia davvero una cosa folle. Alla quale, per Roma come per le Marche, ci opporremo già a partire dai prossimi giorni chiedendo a Galletti di stoppare l’ennesima scempiaggine perpetrata con la connivenza del suo dicastero tutt’altro che “green”. Sappiamo bene che i governi di questa legislatura hanno sempre premura di esaudire tutti i desiderata delle lobby petrolifere, ma vedere il centro Italia invaso dai “bisonti” della Total è uno scenario orripilante. Che va scongiurato subito”.


da On. Patrizia Terzoni
Movimento 5 Stelle





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-09-2017 alle 19:36 sul giornale del 06 settembre 2017 - 1218 letture

In questo articolo si parla di politica, falconara marittima, fabriano, Movimento 5 Stelle, M5S, On. Patrizia Terzoni, patrizia terzoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aMJH





logoEV