Difende il suo cagnolino da un rottweiler, morsa al braccio e alla mano

Croce Gialla 10/09/2017 - La donna stava passeggiando in Via Togliatti con il suo cagnolino al guinzaglio, suscitando suo malgrado la furia di un rottweiler, indispettito nel vedere il cagnolino passare scodinzolando di fronte al proprio giardino. Un episodio che normalmente si limiterebbe a qualche abbaglio e ululato, ma che alle 19 e 30 dello scorso Sabato ha invece rischiato di trasformarsi in tragedia.

Il grosso cane infatti è riuscito questa volta a scavalcare il reticolato che lo confinava al giardino della casa del suo padrone. Appena ottenuta l'inaspettata libertà il molosso si lanciava aggressivamente verso la 61enne, puntando il suo cagnolino, indifeso verso le zanne della potente razza da difesa. Ci pensava la padrona a proteggere il proprio cucciolo, mettendo coraggiosamente se stessa tra i due cani, riusciva a parare l'attacco del rottweiler, rimediando però un doloroso morso al braccio e uno alla mano. Giungevano allora sul posto i Militi della Croce Gialla di Ancona, che trasportavano la coraggiosa signora a Torrette per essere medicata, mentre sul posto gli Agenti di Polizia ricostruivano l'accaduto per rilevare eventuali irregolarità.

 


di Filippo Alfieri
   
redazione@vivereancona.it




Questo è un articolo pubblicato il 10-09-2017 alle 13:09 sul giornale del 11 settembre 2017 - 1694 letture

In questo articolo si parla di cronaca, croce gialla, articolo, Filippo Alfieri, Croce Gialla Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aMRX