Agostinelli: "Conti sballati sull'Uscita Ovest e il controllore viene promosso"

Ancona 19/09/2017 - Starebbe per essere nominato alla Direzione Generale Porti e Navigazione

Con un'interrogazione parlamentare la Deputata M5S Donatella Agostinelli ha chiesto al Ministro Delrio se corrispondono al vero le notizie apparse su alcuni quotidiani nazionali secondo cui l'Arch. Coletta, responsabile del Controllo sulle Concessionarie Autostradali, lo stesso che ha firmato la convenzione sull'Uscita Ovest, poi modificata dal Ministero del Tesoro e definitivamente bocciata del Ministro Delrio, in quanto il piano economico finanziario era completamente sballato, starebbe per essere nominato alla Direzione Generale Porti e Navigazione, ovvero il principale riferimento ministeriale nel governo dei porti e del demanio marittimo.

Si tratta di un incarico di primaria importanza e molto delicato che non ci sembra opportuno - dichiara la deputata Agostinelli – che vada affidato ad un funzionario che, nel caso dell'Uscita Ovest, non si è accorto di aver firmato clausole capestro per lo Stato, rimosse grazie anche all'intervento del M5S, e di aver avallato un piano finanziario palesemente inverosimile per un'opera pubblica che avrebbe comportato l'ennesimo spreco di soldi pubblici. Ma tant'è - prosegue la Deputata - conosciamo tutti il Pd e i criteri con cui promuove i funzionari nei ruoli chiave dei ministeri. Mi auguro di riuscire, con questa interrogazione, a far emergere la questione e che il Ministro, dopo aver scoperto le "sviste" Colettiane, ci ripensi.


da Donatella Agostinelli
M5S Candidata Uninominale Senato Pesaro





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2017 alle 14:33 sul giornale del 20 settembre 2017 - 2057 letture

In questo articolo si parla di politica, jesi, Movimento 5 Stelle, Donatella Agostinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aM0W





logoEV