Falconara: un panino un vaccino, da Castelferretti a Sierra Leone

19/09/2017 - Il 23 settembre a partire dalle 18.00 la Piazza della Libertà a Castelferretti si animerà per la terza edizione dell’iniziativa “Un panino un vaccino”: la merenda solidale, alla modica cifra minima di € 5, sarà l’occasione non solo per vivere la città, ma anche per fare una importante raccolta fondi.

Promossa dalla Onlus “Associazione Compagni di Jeneba”, con il ricavato verranno vaccinati i bambini della Sierra Leone, dove essere vaccinati assume un significato ben più importante che nel nostro Paese. Quest’anno, a differenza delle scorse edizioni, la merenda solidale si terrà nella Piazza centrale di Castelferretti proprio per cercare di coinvolgere tutti gli abitanti, dar loro l’occasione di incontrarsi nel cuore del paese, animandolo e contribuendo fattivamente ad un progetto benefico in comune. Il quartiere di Castelferretti ha subito risposto “presente” e sono molti i commercianti che hanno prestato i loro volti per i Video promozionali dell’evento; ad essi si sono aggiunte le Società sportive, cittadini e anche le Autorità Istituzionali che, proprio dalla stessa Piazza, hanno lanciato il loro invito a partecipare a tutta la Comunità.

Sarà possibile acquistare i panini anche durante la manifestazione, ma è preferibile munirsi preventivamente dei coupon direttamente nei seguenti negozi: “Aldesina Elettricità” (Via Pietro Mauri, 3), “Natura Bizzarra” (Piazza Albertelli, 11) e “Macelleria Marchigiana” (Via Nino Bixio, 55) per la modica cifra di €5: si avrà così diritto ad un panino con porchetta o salame, comprensivo di acqua o vino, e si contribuirà contemporaneamente a un vaccino per i meno fortunati. Dalle ore 18.00 è prevista una piccola animazione per i bambini e la proiezione di filmati e fotografie sulle azioni/opere intraprese e realizzate nell’ultimo anno dalla Onlus in Sierra Leone.

Alle 21.00 interverranno i rappresentanti dell’Associazione che daranno personale testimonianza e racconteranno della missione in Sierra Leone, delle condizioni di vita e di salute, nonché dell’istruzione dei piccoli 270 Sierra Leoncini e di ciò che insieme è possibile fare concretamente per loro. Grazie al patrocinio del Comune di Falconara M.ma, con la collaborazione della Parrocchia S., ma anche e soprattutto grazie a tutti i volontari ed i sostenitori che hanno fornito le materie prime necessarie per la merenda, la Onlus “Compagni di Jeneba” è pronta per questa nuova edizione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2017 alle 14:18 sul giornale del 20 settembre 2017 - 875 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aM0R





logoEV