Ruba all'Auchan. Nei guai una 30enne

carabinieri 1' di lettura Ancona 20/09/2017 - E' stata arrestata per furto aggravato la donna che ha tentato il colpo all'Auchan. Convalidato l'arresto, ora è ai domiciliari

Nel pomeriggio di martedì, una pattuglia del comando stazione carabinieri di Brecce bianche interveniva presso il supermercato “Auchan” in zona Baraccola ad Ancona, dove era stato segnalato un furto. Autore del gesto una donna che era intenta a asportare merce di vario genere dagli scaffali. Sul posto i militari provvedevano a fermare la donna in questione che nel frattempo era stata seguita dagli addetti alla sicurezza.

A farne le spese una 30enne italiana, già nota alle forze di polizia. Nel corso del controllo venivano rinvenuti, occultati all’interno di una borsa e di uno zaino prelevato dagli scaffali del supermercato, prodotti alimentari e capi d'abbigliamento a cui erano state strappate le placche antitaccheggio, per un valore complessivo superiore ai 300 euro. Mentre la merce veniva restituita, la donna veniva sottoposta agli arresti domiciliari. Convalidato anche l'arresto per rito direttissimo e rimessa ai domiciliari.






Questo è un articolo pubblicato il 20-09-2017 alle 17:34 sul giornale del 21 settembre 2017 - 1395 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNcT





logoEV