Aggredisce la Polizia durante un controllo, arrestato nigeriano

Ancona 24/09/2017 - Nel Pomeriggio di Sabato gli agenti della Squadra Volanti della Polizia di Ancona stava effettuando dei controlli in Piazza Rosselli, luogo attenzionato per le numerose segnalazioni che lo qualificavano come piazza di spaccio di stupefacenti del quartiere.

Gli agenti notavano due ragazzi extracomunitari seduti su una panchina e si avvicinavano per effettuare i controlli di identità dei due giovani. Uno dei due però era deciso a non sottoporsi alle verifiche e ancor prima che gli agenti potessero procedere ai controlli iniziava a inveire nella sua lingua madre verso i poliziotti. Inutili i tentativi di calmare il ragazzo, che anzi diventava ancora più violento quando gli agenti cercavano di farsi mostrare il contenuto della mano, che il ragazzo aveva tenuto sospettosamente chiusa per tutto il tempo, come a celare qualcosa.

Piuttosto che mostrarne il contenuto il 21enne si scagliava contro gli agenti, che erano costretti a immobilizzarlo secondo le appropriate tecniche di intervento e ammanettarlo. Il giovane veniva quindi arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.


di Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it





Questo è un articolo pubblicato il 24-09-2017 alle 12:45 sul giornale del 25 settembre 2017 - 505 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNjp





logoEV