Congresso Studenti Medi Marche ad Ancona, cambiare la scuola per cambiare il nostro Paese

Ancona 26/09/2017 - Sabato 23 e domenica 24 settembre si è svolto nella sede dell’ANPI di Ancona il II Congresso Regionale della Rete degli Studenti Medi Marche.

E’ stato un momento fondamentale per l’intera associazione: infatti, oltre che essere un momento di ricambio generazionale, ci si reinterroga e si discute di tutte le tematiche scolastiche e sociali riguardanti gli studenti e i giovani in generale, ottenendo così una grande elaborazione interna. Nella giornata di sabato abbiamo avuto il piacere di ascoltare gli spunti e gli interventi dei nostri invitati: a partire dall’Anpi Marche che ci ha ospitato, alla CGIL, il sindacato dei lavoratori, allo SPI, il sindacato dei pensionati, all’ACU Gulliver, l’associazione universitaria di Ancona, a cui siamo particolarmente legati, passando per Libera, ARCI e tutte le le altre realtà e associazioni marchigiane. “Come associazione crediamo fortemente nella nostra idea di istruzione gratuita e pubblica, che passa attraverso la richiesta di scuole sicure e del necessario rinnovamento dell’edilizia scolastica. Abbiamo infatti l’ambizione di cambiare la scuola per cambiare il nostro Paese, trovando soluzioni ai problemi scolastici partendo dalla voce e dai bisogni degli studenti”, dichiara Sami Ghanmi, neo-eletto Coordinatore Regionale della Rete degli Studenti Medi Marche. Nella giornata di domenica si è poi svolto un momento più interno, che ha visto l’elezione del nuovo Coordinatore Regionale e esecutivo regionale. “Siamo profondamente delusi dall’assenza degli assessori regionali, che pure abbiamo invitato e con i quali abbiamo sempre avuto un dialogo. Infatti, da più di 4 anni portiamo avanti una contrattazione con la Regione, al fine di ottenere una legge regionale sul diritto allo studio”, conclude Ghanmi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2017 alle 23:01 sul giornale del 27 settembre 2017 - 845 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNoT





logoEV