Consegna a tempo di record ad Ancona: 50 kg di alici alla Mensa di Padre Guido. Il dono della Croce Rossa

11/10/2017 - 11 casse di pesce azzurro freschissimo per un totale di 50 kg arrivano alla mensa di Padre Guido per sostenere suor Pia ed i bisognosi

Consegna a tempo di record per la Croce Rossa Comitato di Ancona. 11 casse di pesce azzurro freschissimo sono infatti arrivati in tempi brevissimi per essere serviti alla mensa di Padre Guido. Un modo per sostenere suor Pia nella sua quotidiana attività di aiuto ai più bisognosi. Non è la prima volta che la Croce Rossa locale dona alla mensa del povero.

Il pescato donato dopo una battuta di pesca sperimentale è stato da subito indirizzato alla nota mensa. I responsabili della Corce Rossa non ci hanno pensato due volte a consegnarlo a chi, ad Ancona, ne ha veramente bisogno. «Tra noi e suor Pia c’è sempre un ottimo rapporto di collaborazione e quando abbiamo delle merci di questo tipo le diamo volentieri a loro senza alcun timore» ha spiegato Gianfranco Buchi, presidente del comitato anconetano della Croce Rossa.

Un gesto di solidarietà a tempo di record. La CRI ha ricevuto in dono il pescato, oltre 50 chili di alici, nel pomeriggio, poco prima delle 16 e alle 17 due volontari, accompagnati dallo stesso Presidente Buchi, lo hanno portato alla mensa coordinata da suor Pia Villani.







Questo è un articolo pubblicato il 11-10-2017 alle 18:55 sul giornale del 12 ottobre 2017 - 1224 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, ancona, pesce, mensa del povero, dono, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aNSg