L’anconetano Pambianco stupisce giuria e pubblico a Tu si que vales.

1' di lettura Ancona 16/10/2017 - Da meccanico a cantante e che cantante. L’interpretazione dell’anconetano di una canzone degli U2 entusiasma giuria e pubblico

“Ogni volta che canto una canzone che mi emoziona lancio un bacio in aria perché ringrazio il Signore e saluto mio papà che mi guarda da lassù”. Così il giovane anconetano Patrik Pambianco davanti alla domanda lecita di Mara Venier sul perché guardasse in alto per poi lanciare un bacio sempre lassù. Una storia che emoziona la sua: da meccanico a consulente dopo un’infortunio, ma senza mai togliersi dalla mente il suo sogno quello di cantare. E così è stato anche davanti alla esperta giuria di Tu si que vales noto spettacolo in onda su canale 5. Pambianco è stato accolto da un abbraccio di complimenti, quelli che scaldano il cuore, per i quali ogni suo singolo sacrificio sarà stato sicuramente ripagato. Ed ora a sostenerlo c’è anche il popolo anconetano.






Questo è un articolo pubblicato il 16-10-2017 alle 00:59 sul giornale del 17 ottobre 2017 - 4576 letture

In questo articolo si parla di redazione, ancona, spettacoli, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aN1J





logoEV