Stefano Tombolini: "Tari calcolata come se avere un garage fosse un peccato"

12/11/2017 - Un'altro pasticcio dell'Amministrazione Comunale di Ancona che a bocca dell'assessore alle Finanze dichiara" che la norma agevola quelli che hanno una casa senza pertinenze", come se avere una cantina od un garage fosse un "peccato. Un'occasione perduta per riflettere.

Il sottosegretario alle Finanze Beretta ha indicato le modalità con cui deve essere calcolato la TARI cui il regolamento del Comune di Ancona non è conforme .
Chi ne fa le spese sono i cittadini a cui non resta che la via del rammarico oppure quella di  affrontare la strada di un ricorso alla Commissione Tributaria.
E' peraltro necessario evidenziare che alcuni cittadini , quelli con gli appartamenti con le pertinenze hanno pagato più del dovuto, somme che hanno avvantaggiato i proprietari degli alloggi privi di pertinenza, i quali per assurdo dovrebbero integrare le somme corrisposte.
Noi abbiamo preparato un foglio di calcolo utile per determinare l'importo "corretto" della TARI e il corrispettivo pagato in più
L'uso è semplice: è' sufficiente inserire il numero dei componenti del nucleo familiare , e le superfici in metri quadrati dell'appartamento e delle pertinenze.

(il calcolo non tiene conto delle eventuali agevolazioni che devono essere calcolate a parte).


da Stefano Tombolini
    Lista civica “Sessantacento Ancona”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-11-2017 alle 20:17 sul giornale del 13 novembre 2017 - 2430 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, Lista Civica, sessantacento, stefano tombolini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOQE