Fiom e la Cgil Ancona organizzano un Sit-in di cordoglio: davanti a Isa Palumbo

Bandiere sindacati Cgil Cisl Uil 1' di lettura Ancona 14/11/2017 - La Fiom e la Cgil Ancona organizzano un presidio di cordoglio e di denuncia sulle condizioni di lavoro all’interno del mondo degli appalti nella cantieristica anconetana.

Il sit-in si terrà venerdì 17 a partire dalle ore 10,30 sino alle 12, davanti ai cancelli del cantiere navale Isa Palumbo di Ancona. Un presidio promosso dopo la morte di Alam Magbaul , lavoratore metalmeccanico, vittima di un infortunio all’interno del cantiere navale Isa – Palumbo. Un operaio che ha attraversato mezzo mondo per provare a guadagnarsi un futuro dignitoso e non farà ritorno a casa a causa delle mancate condizioni di sicurezza sul lavoro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-11-2017 alle 18:54 sul giornale del 15 novembre 2017 - 302 letture

In questo articolo si parla di attualità, cgil, cisl, uil, Fiom-Cgil, Bandiere sindacati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOVu