Caporalato, Fabbri Pd: "L'arresto a Pesaro conferma la validità della legge"

Camilla Fabbri 17/11/2017 - “La notizia dell’arresto dell’imprenditore pesare a cui è stato contestato, per la prima volta nella nostra Provincia, il reato di caporalato conferma la validità della legge approvata nell’ottobre scorso a cui come Commissione abbiamo contribuito”. Lo afferma la presidente della Commissione d’inchiesta sugli infortuni sul lavoro, la senatrice del Pd Camilla Fabbri.

Aggiunge: “Grazie al lavoro della magistratura e delle Forze dell’Ordine, in particolare dei Carabinieri del nostro territorio, è stato interrotto un meccanismo di sfruttamento inaccettabile per un Paese democratico. Un meccanismo che ben conosciamo, purtroppo, da quando abbiamo istituito l’inchiesta sulla morte di Paola Clemente, nel luglio del 2015, dalla quale è scaturita una relazione della Commissione con una serie di suggerimenti legislativi poi accolti nella legge”.

Secondo Fabbri, “leggendo la cronaca relativa all’attività di questa impresa con sede a Case Bruciate, soprattutto per quanto riguarda la condizione di lavoro a cui erano costretti i dipendenti italiani e stranieri, si resta basiti: un quadro di sfruttamento ottocentesco, una preistoria del diritto e della civiltà giuridica. Un quadro –prosegue- che conferma il legame strettissimo esistente fra lavoro irregolare e assenza di sicurezza, che rende ancora più urgente il contrasto ad ogni forma di sommerso, a tutela dei lavoratori e delle imprese sane. Per questo è di fondamentale importanza continuare ad insistere sul rafforzamento dell’Ispettorato nazionale per rendere qualitativamente più efficace l’attività ispettiva attraverso controlli coordinati e sinergici. La nuova legge di contrasto al caporalato, che ha poco più di anno di vita, e che ha riformato l’articolo 603 bis del codice penale –conclude Fabbri- si conferma uno strumento prezioso di lotta ad una forma di nuovo schiavismo purtroppo diffusa in ogni settore produttivo e ad ogni latitudine del Paese”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-11-2017 alle 11:13 sul giornale del 18 novembre 2017 - 482 letture

In questo articolo si parla di attualità, camilla fabbri, On. Camilla Fabbri Senatrice PD