Diomedi (M5S): Gioco d’azzardo, "Comune solo formalmente interessato alla questione"

slot Ancona 19/11/2017 - Venerdì 17 in consiglio è stata messa in votazione una mozione presentata dal M5S relativa “contrasto al Gioco d’Azzardo Patologico”.

La mozione prevede l’adozione di una serie di misure tra cui la sollecitazione (il consiglio ha impegnato la giunta oltre 2 anni fa) alla redazione di un regolamento per la gestione del gioco d’azzardo coinvolgendo anche i componenti della IV commissione (affari sociali) e, in via d’urgenza, la richiesta al Sindaco, quale “custode della salute pubblica”, nelle more della adozione del regolamento, ad emettere ordinanza quanto agli orari di apertura delle sale gioco e di funzionamento degli apparecchi di intrattenimento e svago con vincita in denaro (slot e vtl)

Con le motivazioni più varie quasi tutti i consiglieri di maggioranza hanno esplicitamente espresso il loro dissenso preannunciando (quasi tutti) la dichiarazione di voto contrario.

In seguito alla mia replica sui loro interventi, tra cui l’accusa di plagio (delle premesse) di una mozione di maggio 2017 della consigliere Fiordelmondo e dalla stessa ritirata per manifesta infondatezza, è successo il putiferio….quando ho detto che il Comune di Ancona è solo “formalmente” interessato alla questione, visto che ad Ancona nulla è stato prodotto a livello regolamentare, e considerato che il Comune di Ancona organizza alcune iniziative di contrasto al Gioco D’Azzardo Patologico , di concerto con “i biscazzieri”, si sono offesi tutti e la maggioranza ha abbandonato l’aula… Non mi sembra affatto che definire qualcuno “biscazziere” equivalga ad insultarlo; né dire che chi va a braccetto con un biscazziere sia per definizione un disonesto. Lo Stato Italiano è, per esempio, biscazziere, nel senso che… tiene il banco… di molte lotterie.

Affermare che il comune di Ancona “va a braccetto con i biscazzieri” corrisponde al vero visto che alcune iniziative patrocinate dall’amministrazione sono state promosse da un concessionario degli apparecchi da gioco (Novomatic e Gmg Games).

http://player.gioconews.it/promo/37116-ad-ancona-arriva-io-me-la-gioco-il-teatro-fa-prevenzione


Nonostante tutto penso che il putiferio sia stato cercato e l’aula abbandonata per un altro motivo… pende una importante proposta della giunta al consiglio che è in “odore” di danno erariale e qualunque sarà il voto che sarà espresso qualcuno ci potrebbe lasciare le penne.


da Daniela Diomedi
     M5S Ancona





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2017 alle 19:02 sul giornale del 20 novembre 2017 - 652 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, M5S, ludopatia, Daniela Diomedi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aO57





logoEV