Rigopiano: si è tolto la vita il Generale Guido Conti

slavina hotel rigopiano 19/11/2017 - Si è suicidato con un colpo di pistola il Generale Guido Conti, un altro ufficiale del Corpo Forestale. L'uomo si sentiva responsabile della tragedia di gennaio dell'hotel Rigopiano in Abruzzo in cui persero la vita 29 persone.

Era stato lui ad autorizzare alcuni lavori per il centro benessere dell'albergo distrutto da una valanga il 19 gennaio scorso. L'uomo si era allontanato sabato mattina a bordo della sua auto, dove si è sparato ed è stato trovato cadavere.

Conti ha lasciato due lettere e un'altra sarebbe stata spedita ad un destinatario sconosciuto. In una si legge "da quando è accaduta la tragedia di Rigopiano la mia vita è cambiata. Quelle vittime mi pesano come un macigno. Perché tra i tanti atti ci sono anche prescrizioni a mia firma. Non per l'albergo, di cui non so nulla, me per l'edificazione del centro benessere".

I familiari dopo la diffusione della lettera avrebbero smentito che tra le cause del suicidio ci siano legami con l'hotel Rigopiano.


di Sara Santini
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 19-11-2017 alle 15:10 sul giornale del 20 novembre 2017 - 2883 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Sara Santini, articolo, hotel Rigopiano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aO5v

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici