Anpi Ancona: "una ripresa inquietante neofascista nella nostra provincia"

anpi Ancona 21/11/2017 - Sabato 18 novembre 2017 presso la Sezione Anpi di Maiolati Spontini si sono riuniti i Presidenti delle Sezioni Anpi della Provincia di Ancona per analizzare la situazione locale e quella nazionale.

Nella riunione sono stati approfonditi temi fondamentali per la nostra associazione: la Costituzione e l’attualissima questione della sua attuazione, l’autonomia delle scelte dell’Anpi non condizionate né condizionabili, il suo ruolo di promozione e propulsione di un ampio fronte democratico e antifascista; le regole, cioè il modo attraverso cui l’Anpi incarna i suoi codici scritti – lo Statuto – e non scritti – la solidarietà, il comune sentire, la condivisione dei percorsi politici, ideali, umani dell’associazione; l’Antifascismo oggi, cosi come le forme ad a una ripresa inquietante neofascista, che si è palesata anche nella Provincia di Ancona.

In questa lunghezza d’onda chiediamo un rinnovato impegno delle Istituzioni, dei Partiti, delle forze sociali e associative e di tutti i cittadini democratici e antifascisti a combattere i neofascismi.

Cogliamo l’occasione per invitare tutti il 9 dicembre alle 19.30 ad Osimo presso la sala del Cantinone per l’incontro con il prof Mauro Canali “Quando c'era lui…i falsi miti del fascismo”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2017 alle 23:16 sul giornale del 22 novembre 2017 - 529 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, anpi, Associazione Nazionale Partigiani d\'Italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aO0Z





logoEV