Camerano: nessun errore di calcolo per la TARI Rifiuti

21/11/2017 - A seguito dei controlli richiesti dall’Amministrazione Comunale all’ATA, alla Rieco, ad Andreani Tributi e soprattutto a seguito dei chiarimenti del Ministero dell’Economia e Finanze del 20/11/2017, è emerso che il criterio adottato per il calcolo della tariffa rifiuti nel territorio di Camerano è corretto.

Le vicende messe in risalto dagli organi di informazione, relativamente ad errori nel calcolo della TARI, riguardano la quota variabile della tariffa, nel quale in alcuni Comuni è stata maggiorata tante volte quante sono le pertinenze dell'abitazione, mentre in realtà andrebbe calcolata una sola volta sull'insieme di casa e pertinenze immobiliari (soffitte, cantine, box, posti auto, etc…).

Per essere più chiari, sul bollettino di pagamento le utenze domestiche di Camerano troveranno una quota fissa e una quota variabile: la prima è determinata dalla superficie dell’alloggio, e dei locali che ne costituiscono pertinenza, per le tariffe per unità di superficie (€/mq) parametrate al numero degli occupanti; la seconda è stata determinata in relazione al numero dei componenti della famiglia applicando un importo prestabilito in fase di redazione del piano finanziario. La quota fissa e variabile vanno a coprire tutti i costi sostenuti dalla ditta per il servizio generale di amministrazione, raccolta, spazzamento, trattamento e smaltimento dei rifiuti.

Ad esempio se un nucleo familiare di 4 persone abita in un appartamento con garage di 100 mq dovrà pagare per l’anno 2017 € 102,81 (€ 8,57 al mese) derivante dalla quota fissa di € 48,76, calcolata sulla base della superficie totale dell’immobile, sommata alla quota variabile di € 36,27 (in base al numero componenti il nucleo familiare indipendentemente dai mq occupati) ed € 17,78 calcolata in riferimento alla volumetria dei sacchetti dell’indifferenziato in dotazione. Agli importi indicati va ovviamente aggiunta l’addizionale provinciale e l’iva.

Invitiamo ad ogni modo tutti gli utenti a controllare i dati relativi alla superficie dell’immobile e ai componenti del nucleo familiare, soprattutto se tali dati sono variati negli ultimi mesi (ad esempio per cambio residenza dei figli) e a richiedere qualsiasi informazione all’Ecosportello (Via S. Francesco 24 Palazzo Comunale - aperto il lunedì dalle 9.00 alle 12.00, il mercoledì dalle 9.00 alle 13.00 e il giovedì dalle 15.00 alle 18.00 - tel. 071.959186 attivo solo negli orari di apertura) o chiamando direttamente lo sportello informativo gestito da Andreani Tributi al numero 071959186 negli orari di apertura o al numero verde 800911514.


da Costantino Renato
Assessore all'Ambiente
Comune di Camerano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2017 alle 18:25 sul giornale del 22 novembre 2017 - 709 letture

In questo articolo si parla di ambiente, attualità, ancona, camerano, assessore, costantino renato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aO0i





logoEV