Senigallia: prevenzione dell’Ictus, evento alla polizia di Stato. Fondamentale anche la collaborazione con l'azienda ospedaliera di Ancona

Ancona 21/11/2017 - Grande successo, martedì 21 novembre 2017, per l’evento, svoltosi presso il XIV Reparto Mobile della Polizia di Stato di Senigallia, dal titolo “Healthy Brain Open Day”, Insieme per la prevenzione dell’Ictus”.

L’iniziativa, promossa e organizzata dal Direttore degli Stabilimenti della Polizia di Stato, Dirigente Superiore dott. Giuseppe Tranzillo, in collaborazione con l’Associazione per la lotta all’ICTUS cerebrale A.L.I.ce. Italia Onlus, con il Medico Capo della Polizia di Stato dott.ssa Rossella Valerio e con i Medici del Servizio Nazionale della Polizia di Stato, ha avuto per protagonisti operatori e familiari della Polizia di Stato e le altre Forze di Polizia come Carabinieri, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto, Polizia Locale.

Educazione e informazione nell’ottica della promozione della salute per prevenire l’ictus cerebrovascolare: questo il fulcro sul quale si sono incentrati gli interventi degli illustri e autorevoli relatori che hanno contribuito con la loro professionalità ad illustrare sfaccettature di quella che si attesta come la terza causa di morte nel mondo. Prevenzione e promozione della salute costituiscono la mission accolta da tutti gli operatori del Servizio Sanitario della Polizia di Stato, volta al mantenimento e al miglioramento delle condizioni di salute di tutto il personale di Polizia. E’ una sfida giornaliera che si svolge più efficacemente sul terreno della prevenzione, in un contesto sia di sorveglianza sanitaria ordinaria che di promozione della salute e che consente così di cogliere, nelle fasi iniziali, le alterazioni patologiche quali potenziali precursori di patologie cerebrovascolari.

Fondamentale il contributo dell’associazione A.L.I.ce che svolge un’attività di informazione alla prevenzione e di assistenza in stretta collaborazione con gli specialisti e gli operatori nella “STROKE UNIT” dell’azienda ospedaliero universitaria di Ancona, struttura operativa all’avanguardia, punto di riferimento nazionale ‘per il trattamento e le cure dell’ICTUS. Molto positivi i riscontri da parte degli oltre 400 operatori della Polizia di Stato e delle altre Forze di Polizia che nel corso della giornata si sono sottoposti a screening e check –up gratuiti e d anonimi. Il dottor Tranzillo ed il Comandante del Reparto Mobile Vice Questore Aggiunto dr. Francesco Accomando ringraziano tutti coloro che hanno preso parte all’evento.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2017 alle 17:40 sul giornale del 22 novembre 2017 - 1755 letture

In questo articolo si parla di attualità, polizia, ictus, polizia di stato, stroke unit ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aO94





logoEV
logoEV