Caos viabilità Ancona: delegati Filt Cgil Conerobus promuovono raccolta firme per dire basta

Ancona 23/11/2017 - Caos viabilità Ancona: i delegati della Filt Cgil di Conerobus di Ancona hanno deciso di promuovere una raccolta di firme per protestare contro la riduzione delle corsie preferenziali e la sosta selvaggia nelle stesse da parte delle auto, contro la viabilità cittadina sempre più caotica con macchine parcheggiate su marciapiedi o in prossimità degli incroci, spesso in transito nella zona della stazione ferroviaria laddove vige il divieto o in sosta nelle aree capolinea dei bus.

I lavoratori chiedono solo di poter svolgere il proprio lavoro in condizioni di sicurezza e nell’osservanza delle norme.

Una petizione, tra l’altro, che giunge proprio a ridosso delle iniziative del Comune volte ad incrementare l’uso del mezzo pubblico.

Una situazione sempre più difficile che si colloca anche in prossimità delle festività natalizie con il traffico cittadino alle stelle.

Tra i lavoratori di Conerobus ma anche tra quelli delle altre aziende di trasporto pubblico cresce il malcontento.

.

Non è la prima volta che la Filt Cgil di Ancona denuncia questo stato di cose. .






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2017 alle 20:49 sul giornale del 24 novembre 2017 - 931 letture

In questo articolo si parla di attualità, filt, filt cgil

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPe4





logoEV