Il Sindaco nega l'assemblea unitaria del Corpo Polizia Municipale per "motivi eccezionali"

polizia municipale Ancona 23/11/2017 - Qualora interessi si socializza richiesta assemblea unitaria inviata Corpo Polizia Municipale Ancona e negazione della stessa da parte del Sindaco per "motivi eccezionali". Come si puo' evincere dalle comunicazioni sindacali unitarie inviate non vi era la volonta' sindacale di pregiudicare l'avvio del Natale degli anconetani, dato che i servizi essenziali sarebbero stati comunque garantiti.

L'atto unilaterale del Sindaco, sulla base di presunte "condizioni eccezionali, quali l'accensione dell'albero del Natale e Choco Marche, risulta eccessivo dato che si potevano benissimo contemperare le esigenze dei lavoratori di confrontarsi su tematiche organizzative da tempo presenti all'interno del Corpo con gli "eccezzionali" eventi natalizi.

Necessitano incontri formali ed ufficiali sulle problematiche del Corpo e sulla definizione del Fondo Produttivita' 2017, mentre, a parte alcuni contatti informali, dal 6 luglio purtroppo non vi sono incontri ufficiali sulle problematiche del Corpo e piu' complessivamente del personale.

Le uniche convocazioni formali riguardano infatti solo la dirigenza ed il suo Fondo.

Il sindacato crede come sempre al confronto, ma per confrontarsi necessita parlare e per parlare necessita essere convocati.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2017 alle 20:18 sul giornale del 24 novembre 2017 - 369 letture

In questo articolo si parla di attualità, polizia municipale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPeU