Sbatte la testa sul treno, finisce a Torrette bimbo di Trento

Ancona 28/11/2017 - Stava viaggiando Martedì sera sul treno Freccia Bianca con la sua famiglia, quando, giocando tra i sedili, cadeva urtando la testa contro una parte in ferro del sedile.

La famiglia si spaventava per la ferita al capo del bambino di appena 3 anni, ferita che mostrava subito la necessità di essere medicata.

La decisione quindi di scendere dal treno alla prima fermata possibile, ovvero quella di Ancona. Ad attendere il piccolo infortunato in stazione un mezzo della Croce Gialla di Ancona, che provvedeva al trasporto al vicino Ospedale di Torrette per la medicazione e ulteriori controlli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2017 alle 19:48 sul giornale del 29 novembre 2017 - 978 letture

In questo articolo si parla di cronaca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPpc