Bilancio partecipato 2017- verso la convention del 2 Dicembre

Ancona 29/11/2017 - Alla Mole verranno presentati anche quest'anno i progetti finalisti- sono cinque- che i cittadini potranno votare fino al 9 dicembre.

Anche quest'anno sta arrivando a conclusione il processo condiviso del Bilancio Partecipato dell'Amministrazione comunale di Ancona, lo strumento di condivisione e partecipazione dei cittadini al governo della città voluto dal consiglio comunale.

Il percorso – coordinato dall'assessore al Bilancio, Fabio Fiorillo- si è svolto con le stesse modalità della prima edizione, cominciando con l'invitare un campione di cittadini ad essere protagonisti del processo.

Molti tra loro hanno deciso di mettersi in gioco rendendosi disponibili ad alcuni incontri di formazione per conoscere il bilancio comunale, la sua lettura e le sue dinamiche di costruzione, nonché per apprendere come effettivamente si costruisce un progetto e- infine- provare a formularlo. Il tutto con il supporto e la supervisione dei tutors (tecnici comunali).

Sabato 2 dicembre all'Auditorium della Mole Vanvitelliana si svolgerà la Convention del Bilancio partecipato, aperta a tutti i cittadini, durante la quale i presenti potranno prendere visione dei 5 progetti “finalisti” per il 2017 ed esprimere la propria preferenza.

Sulla base dei risultati ottenuti e fino ad esaurimento del budget complessivo, il progetto -o i progetti- più votati muoveranno i primi passi nell'anno successivo.


Questi i 5 progetti selezionati:

PROGETTO “LUNGOMARE PASSETTO” Sistemare e attrezzare l’ area nei pressi delle grotte del Passetto migliorando il fondo, la fruibilità, l’ illuminazione e l’accoglienza.

PROGETTO “SERVIZI IGIENICI PUBBLICI S.I.P.” Potenziare i servizi igienici pubblici nelle principali zone della città e riqualificare quelli già esistenti.

PROGETTO “ATTIVIAMOCI” Realizzazione di aree fitness nel parco della Cittadella.

PROGETTO “UN PASS PER ANCONA” una card a portata di mano per i cittadini e turisti per scoprire con semplicità Ancona, i suoi capolavori, il suo territorio.

PROGETTO "ACQUA PER TUTTI" Portonovo e Passetto aprono le porte alla disabilità motoria.

Dopo la loro illustrazione del 2 dicembre, la cittadinanza potrà votarli sia online attraverso il sito del Comune di Ancona attraverso una apposita applicazione, sia presso le sedi dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico e i centri civici delle circoscrizioni.

Il gruppo complessivo del Bilancio Partecipato si è messo in moto nel mese di febbraio dopo che circa 115 cittadini su un campione più ampio estratto su base anagrafica, hanno accettato di partecipare al percorso di condivisione e costruzione delle scelte di bilancio. Dopo aver fatto formazione sui meccanismi che presiedono il bilancio e su come un Comune decide di allocare le sue risorse, il gruppo è arrivato a selezionare infine una rosa di 5 tra le 140 proposte che venivano dalla città (molte delle quali simili o sovrapposte, altre non realizzabili). Nel corso degli incontri calendarizzati i progetti sono stati sviluppati dagli stessi partecipanti, divisi in sottogruppi, con l'ausilio dei tutors: ing. Giorgio Calavalle, dott.ssa Patrizia Marsigliani, arch.Giovanna Rosellini, ing. Raffaela Serresi, dott. Sergio Sparapani.

Ciascun progetto deve rientrare all'interno di un costo massimo di 150.000 euro, che è il budget complessivo definito dalla giunta assegnato al Bilancio partecipato.

Quanto al progetto vincitore della edizione 2016 del Bilancio partecipato, “Amico Parco”- lo hanno annunciato gli assessori Fiorillo e Foresi in conferenza stampa- inizierà domani il cantiere con le prime opere. Si sarebbe voluto dare avvio in estate ma alcuni intoppi di natura burocratica uniti ad un verifica rispetto ad una perdita idrica hanno posticipato l'avvio dell'intervento.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2017 alle 00:32 sul giornale del 30 novembre 2017 - 404 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPps





logoEV
logoEV