Corto Dorico: arriva “Il vangelo secondo Mattei”

Ancona 07/12/2017 - La sesta giornata di Corto Dorico presenta due appuntamenti: il primo al Cinema Azzurro in cui viene proiettato Il vangelo secondo Mattei di Antonio Andrisani e Pascal Zullino.

Ultimo film della rassegna Salto in Lungo, sezione del festival nata per promuovere i giovani talenti giunti finalmente a realizzare il loro primo lungometraggio; il secondo alCinema Italia prosegue Sala delle Comunità, trasformandolo in un luogo di totale inclusività, scambio e incontro. La serata si articola in tre momenti: di Banksy does New York di Chris Moukarbel, la cena a cura di GUS Gruppo Umana Solidarietà con dj set di O.P. e infinela visione di Fame di Giacomo Abbruzzese e Angelo Milano ea seguire dj set di BANANA SPLIFF e dj set DRUGO. Progetto creato grazie alla collaborazione ed il supporto di ARCI ANCONA, CGS DORICO, COOSS MARCHE, GOLD, GUS MARCHE. Con il patrocinio del Garante dei Diritti OMBUDSMAN DELLE MARCHE.

GIOVEDÌ 7 DICEMBRE

20:30 - Cinema Azzurro
Concorso Salto in Lungo Il vangelo secondo Mattei di Antonio Andrisani e Pascal Zullino
(Italia, 2016, 80’) Con Flavio Bucci, Ludovica Modugno, Antonio Andrisani, Pascal Zullino, Mimmo Calopresti

Un cinico regista ed il suo assistente ritornano in Basilicata, loro terra d’origine, in cerca di riscatto. Giunti all’età di 50 anni e falliti nelle loro ambizioni artistiche decidono di cavalcare il dissenso sulle estrazioni petrolifere per mettere in piedi uno sgangherato film d’inchiesta dal titolo Il Vangelo secondo Mattei e che si intreccerà con la vita di Pier Paolo Pasolini, autore dell’incompiuto romanzo Petrolio e del capolavoro cinematografico Il vangelo secondo Matteo, girato in Basilicata nel 1964.
*alla proiezione seguirà l’incontro con gli autori*

Ingresso 5 euro

18:00 – Cinema Italia
Banksy does New York di Chris Moukarbel
(USA, 2014, 79’ | Documentario)

Lo scorso ottobre, quando lo street artist Banksy ha rivelato di risiedere a New York, ha lasciato una vera e propria caccia al tesoro tra fan curiosi, mancati collezionisti d’arte e, naturalmente, poliziotti. Con la videocamera del cellulare pronta a riprendere, tutti volevano conquistare un pezzo dei suoi effimeri lavori prima che venissero distrutti o, peggio, rimossi per guadagno. Chris Moukarbel analizza la reazione del pubblico di una velocità senza precedenti e segue il percorso dei lavori creati segretamente da Banksy e resi pubblici in tutta la città: dal lower East Side fino a Staten Island, da Williamsburg a Willets Point. Il documentario è prodotto da HBO.

20:00 – Cinema Italia
cena a cura di GUS Gruppo Umana Solidarietà
con dj set a cura di O.P.

21:00 – Cinema Italia
Fame di Giacomo Abbruzzese e Angelo Milano
a seguire performance dei BANANA SPLIFF e dj set DRUGO
(Italia/Francia, 2017, 57’ | Documentario)

Un film sull’ultimo momento di imprevedibilità e vandalismo in quella che oggi viene chiamata street art. Per cinque anni Angelo Milano riuscì a portare artisti da tutto il mondo nel suo paesino del sud Italia, Grottaglie: Blu, JR, Conor Harrington, Os Gemeos, Momo,Swoon, Vhils e altri ancora che soltanto negli anni successivi sono stati elogiati e inseguiti dal mondo dell’arte contemporanea. Gli artisti, catturati dalla cucina della madre di Angelo e dall’anarchia mediterranea, tornarono anno dopo anno a dipingere i muri e a fare accadere cose che cambiarono l’immagine della città per i suoi abitanti e non solo.
*alla proiezione seguirà l’incontro con l’autore*

Ingresso 8 euro (per Bansky Does Ny + cena + Fame+ Concerto e Djset)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2017 alle 12:47 sul giornale del 07 dicembre 2017 - 388 letture

In questo articolo si parla di cultura, ancona, corto dorico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPFM