Cambio al vertice del NOE: arriva da Senigallia il Tenente Antonio De Santis

Ancona 07/12/2017 - Cambio al vertice del NOE (Nucleo operativo ecologico dei Carabinieri) di Ancona. Il Maggiore Vincenzo Marzo assumerà il comando della compagnia Carabinieri di Giulianova (TE). Gli succede il Tenente Antonio De Santis, 43 anni, nato a Roma ma di origini abruzzesi.

Il Tenente De Santis lascia il comando del Nucleo Operativo Radiomobile di Senigallia per assumere quello del NOE, ove si occuperà della vigilanza, prevenzione e repressione delle violazioni in danno dell'ambiente commesse nella regione Marche. L’ufficiale, proveniente dal ruolo marescialli, è sposato, ha due figli, è' insignito dell'onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica ed è laureato in Scienze della Sicurezza e in Giurisprudenza.

Si è arruolato nell’Arma dei Carabinieri nel 1994 ed ha prestato servizio nei primi anni della sua carriera a Roma presso il Battaglione Carabinieri Lazio, in Calabria presso la Stazione Carabinieri di Amantea (CS) e la Compagnia Carabinieri di Paola (CS). Trasferito nella Regione Marche, ha prestato servizio presso la Compagnia Carabinieri di Fermo e la Stazione Carabinieri di Sant’Elpidio a Mare.

Divenuto Ufficiale il Ten. Antonio De Santis ha retto il Comando del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Senigallia (AN) nel periodo compreso tra l’agosto del 2013 e novembre 2017 ove in quel territorio si è dedicato al mantenimento dell’ordine e alla sicurezza pubblica nonché al contrasto della criminalità predatoria e alla lotta del traffico illecito di sostanze stupefacenti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2017 alle 14:07 sul giornale del 09 dicembre 2017 - 429 letture

In questo articolo si parla di attualità, carabinieri, roma

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPF2