Daniela DIomedi Cons. M5S Ancona: Gli "iirinunciabili" del Comune a dispetto della legge

Ancona 07/12/2017 - Dobbiamo dire che nel Comune di Ancona ci sono degli "irrinunciabili"... l'Ing Lucchetti, appena pensionato, richiamato per l'impossibilità di essere sostituito in alcune fondamentali incombenze e il Direttore Generale dr. Giancarlo Gasparini "buono per tutto", anche per essere nominato COMANDANTE - ad interim - del Corpo della Polizia Municipale.

Ci siamo chiesti se la legge lo consente, e nel secondo caso, sembra proprio di no... ad Ancona il rispetto della legge è un optional. Probabilmente il DG e la espertissima Segretaria non sono a conoscenza dell'art 12 della LR Marche n.1/14 o, forse, l'hanno interpretata a modo loro di concerto con il Sindaco Part time che quando non fa il Sindaco fa l'Avvocato. Eppure la norma è chiara: all'art. 12 (Organizzazione della polizia locale), comma 2 prevede: "L'incarico di comandante del corpo può essere attribuito agli appartenenti ai servizi o ai corpi di polizia locale o ad altri soggetti aventi analogo profilo professionale di comprovata esperienza con riferimento agli specifici compiti loro affidati e alla complessità dell'ente di appartenenza. Tale incarico è incompatibile con lo svolgimento di altri compiti o incarichi all'interno dell'ente di appartenenza, compresa la dirigenza di settori che non siano quelli della polizia locale".


da Daniela Diomedi
     M5S Ancona





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2017 alle 18:49 sul giornale del 09 dicembre 2017 - 1483 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, M5S, Daniela Diomedi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPHe