Droga nel capanno degli attrezzi e nello studio del padre. Arrestati padre e figlio

07/12/2017 - Avevano droga nel capanno degli attrezzi, ma anche nelle loro pertinenze. È così che a finire in manette sono stati padre e figlio. Determinante per l’arresto la Squadra Mobile di Ancona.

Portata a termine mercoledì l'attività di indagine condotta dalla Squadra Mobile di Ancona e dal Commissariato di PS di Senigallia che ha permesso di sgominare un’attività di spaccio a conduzione familiare, composta da padre G.G. e figlio N.G. di 60 e 28 anni, entrambi finiti in manette poichéin possesso di oltre 2 chili e mezzo di droga.

L’attività, finalizzata al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, aveva portato gli investigatori a ritenere che i due, avevano intrapreso presso la loro casa di campagna situata nell’hinterland senigalliese, una fiorente attività di produzione e spaccio di sostanze stupefacenti, prevalentemente marijuana.

Ieri mattina, appena avuto la certezza dell’edificio da attenzionare, i poliziotti hanno fatto irruzione nella casa dove erano presenti sia padre che figlio. La vastità delle aree da perquisire ha protratto in modo considerevole l’attività di ricerca da parte degli agenti e dei cani della Polizia di Stato. Dapprima venivano rinvenuti oltre due chili di marijuana riconducibili al figlio, nascosti dentro un capanno utilizzato come deposito attrezzi. All’interno della sua camera da letto, invece, venivano trovate alcune dosi di cocaina e una trentina di grammi di hashish. Il padre invece, all’atto della perquisizione, veniva trovato all’interno dello studio, dove i poliziotti rinvenivano a suo carico un altro chilo di marijuana e un bilancino di precisione. Dopo l’arresto in flagranza operato nei confronti dei due spacciatori, su disposizione della Procura della Repubblica di Ancona, gli arrestati venivano collocati ai domiciliari in attesa della direttissima di questa mattina.

nel complesso venivano sequestrati 2 kg e mezzo di marjiuana, 30 grammi di Hashish e quattro dosi di cocaina pronte per lo spaccio ed un coltello a serramanico.







Questo è un articolo pubblicato il 07-12-2017 alle 16:00 sul giornale del 09 dicembre 2017 - 2876 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPFu