Conerobus: abbonamento ‘salato’ per i disabili. La denuncia di una cittadina

autobus Ancona 12/12/2017 - Aumenta l’abbonamento per i disabili, una cittadina indignata: “Vergogna lucrare sulla pelle e sui guai degli Invalidi Civili e Disabili!”

“Sono una signora che risiede ad Ancona, sono invalida civile al 70% ed ho anche la Legge 104/1992 per lo status di disabilità. Sono single, ho davanti a m ancora oltre 17 anni di lavoro per andare in pensione, non ho patente auto e, per andare a lavoro e per ogni altro spostamento ho bisogno di usare i mezzi pubblici urbani...teoricamente dovrebbe essere apprezzabile l'uso di mezzi pubblici, al fine del contenimento dell' inquinamento e del risparmio energetico...Anzi, in alcuni Comuni Italiani ci sono benefit per chi attiva abbonamenti per i mezzi pubblici... Ad Ancona, invece, accade tutto il contrario, calano le agevolazioni e ci sono " vessazioni " per i disabili ed invalidi civili gravi ( percentuale di invalidità sopra il 65%!!! ).... Sapete cosa ha combinato la Sindaca Avvocata Mancinelli???? ...in buona sostanza le iniziative natalizie - inclusa la Ruota in Piazza Cavour -....le ha fatte pagare a noi cittadini contribuenti e soprattutto Invalidi Civili!!! Ora spiego meglio cosa ha combinato la Mancinelli per introitare più soldi possibili dagli abbonamenti alla Conerobus: L' anno passato e nel 2015 per i disabili ed invalidi civili sopra al 65% si poteva fare un Abbonamento Urbano Semestrale o Annuale. Quello Annuale costava Euro 105,00 + Euro 2,50 per " diritti " alla Conerobus + Euro 5,16 per " diritti " al Comune per fare la tessera da portare poi alla Conerobus alla quale si pagavano i 105,00 euro; quindi il costo totale dell' Abbonamento per la durata di 360 giorni ( badate bene: secondo il Comune di Ancona l' anno dura 360 giorni e non 365 giorni come da calendario.... ) per un totale di Euro 112,66. Stasera 12 dicembre 2017 sono stata prima alla Circoscrizione Comunale in Via Scrima per fare, come da procedura, il rinnovo della tessera e riprodurre tutti i documenti INPS della mia invalidità ( ho superato i 50 anni ho una invalidità permanente ed irreversibile del 70% - e che con gli anni, purtroppo per me, aumenterà - ed ho pure la Legge 104/1992...e questi insulsi me la, richiedono ogni anno...potrebbe retrocedere solo se una delle varie Madonne, Lourdes, Loreto o Medjugorje, mi facesse " 'o miracolo "!...Ho pagato al Comune i famosi " diritti " pari ad Euro 5,16....e poi l' impiegato mi ha avvisata che: 1) tra il 2017 e il 2018 - a meno che non ci siano cambiamenti da parte del Comune - la tessera in Comune la dovrò rifare entro il 31 agosto 2018 e ripagare di nuovo altri Euro 5,16 e poi un' altra di nuovo a dicembre 2018 con altri Euro 5,16 per i soliti " diritti "...2) mi ha avvertita che per noi invalidi civili e disabili rientranti nella tipologia di abbonamento A2, quest' anno tra 2017 e 2018, non possiamo più fare con la Conerobus l' Abbonamento Annuale o Semestrale....forse sperano che noi invalidi crepiamo prima! Quest' lanno potremo fare l' Abbonamento solo mensile o trimestrale al costo di Euro 12,50 al mese che moltiplicato per 12 mesi = 150,00 Eurooooo + 5,16 almeno 2 volte all' anno per i " diritti " al Comune + 2,50 per i " diritti " alla Conerobus! Il totale è: 150 + 10,32 diritti acomune + 2,50 diritti alla conerobus = 162,82!!!! Quando sono andata alla Conerobus io ero furente e l' addetto agli abbonamenti non sapeva come giustificare questa MAFIOSA E TRUFFALDINA TROVATA DEL COMUNE DI ANCONA PER ESTORCERE PROPRIO A NOI CITTADINI INVALIDI CIVILI E DISABILI - DEFINITI, PER PARADOSSO, DALLO STATO " CATEGORIE PROTETTE ", LA BELLEZZA DI BEN Euro 50,16 in più rispetto al costo del 2016 e 2015! Quest' aumento è enorme da un anno all' altro! Ma vi rendete conto?! Altri Comuni come Pesaro Macerata, etc. non hanno mai fatto una cosa simile! Considerato che la Sindaca è Avvocata....è stata una gran furbona ed è così che ha fatto pagare a noi gli addobbi natalizi con cui, furbescamente, pensava di imbonire i cittadini e prendere voti di gradimento alle prossime Votazioni! Io, invece, voglio che si sappia questo imbroglio e discriminazione che ha applicato agli abbonamenti ai mezzi pubblici proprio a noi Invalidi e Disabili ....50 Euro e rotti di Aumento oltre lo scomodo ed il disagio di dover andare più volte nello stesso anno alle circoscrizioni a rinnovare le Tessere e poi ogni 3 mesi alla Conerobus a rifare l' abbonamento! Cara Mancinelli non è così che ti conquisti stima e fiducia personali...nè, tantomeno, col tuo partito politico PD...lontano anni luce da quanto professava il povero Enrico Berlinguer!!! Vergogna lucrare sulla pelle e sui guai degli Invalidi Civili e Disabili!!!”

Firmato: C.C.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-12-2017 alle 22:49 sul giornale del 13 dicembre 2017 - 1704 letture

In questo articolo si parla di attualità, autobus, lettera, stazione di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPPu