Scomparsa Casagrande: l’abbraccio del Cosiglio Regionale ad una donna delle Istituzioni

Ancona 12/12/2017 - Mastrovincenzo: " A nome mio personale e di tutto il Consiglio regionale, esprimo il più sentito cordoglio per la scomparsa di Patrizia Casagrande."

"La sua tenacia, il suo impegno e la sua forza sono stati di insegnamento per tutti noi. Patrizia è stata una grande amministratrice, sensibile seria e attenta ai bisogni della nostra comunità. A lei siamo riconoscenti per la preziosa opera svolta come Presidente della Provincia, proseguita anche in questo ultimo periodo come Presidente della Form."

Si unisce al cordoglio anche il Consigliere regionale Gianluca Busilacchi, che ha inviato il seguente messaggio di cordoglio alla famiglia di Patrizia Casagrande.

“Quando si fa politica attivamente per molti anni, si ha l'occasione di passare con alcune persone tantissimo tempo, condividere riflessioni, emozioni, gioie e timori. Sia riferite alla sfera pubblica, ma anche - con coloro con cui si lega maggiormente - sul piano personale. Credo che molti dirigenti anconetani e marchigiani prima dei DS e poi del PD degli ultimi 20 anni abbiano avuto un rapporto umanamente ricco e speciale, direi quasi familiare, con Patrizia. Per me è stato così, ma sono convinto di essere in buona compagnia.

LPer una ragione molto semplice: perché Patrizia comunicava immediatamente una grande dolcezza e predisposizione a un confronto improntato anzitutto alla umanità. Una cosa estremamente rara nella politica di oggi, specie per chi come lei è stata una dirigente apicale, una donna delle istituzioni. Capace però di non perdere con il suo ruolo questa necessità di un rapporto vicino, caldo, umano, di cui tutti in fondo abbiamo sempre bisogno nella nostra vita.

Mi mancherà e ci mancherà. Un grande abbraccio a Furio e a tutta la famiglia.”

A nome del Gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle Marche e mio personale esprimo le più vive e sincere condoglianze alla famiglia di Patrizia Casagrande Esposto.

L’ex Presidente della Provincia di Ancona è stata un punto di riferimento per le donne che si sono avvicinate alla politica e per i diritti di tutte le altre per i quali si è sempre battuta.

Gianni Maggi - Capogruppo del Movimento 5 Stelle alla Regione Marche.

«Una triste notizia ci ha svegliati questa mattina. Con la scomparsa di Patrizia Casagrande perdiamo un pilastro della politica regionale e del Partito democratico delle Marche». Queste le parole di cordoglio espresse dal presidente del gruppo Pd in Consiglio regionale, Fabio Urbinati, a nome di tutto il gruppo.

«Patrizia – prosegue – ha sempre interpretato il suo impegno nel partito e nelle istituzioni al servizio del bene comune e dei cittadini. Un esempio di saggezza e capacità amministrative sorrette sempre da una passione inesauribile per quello che faceva. L'ambiente, l'istruzione, il lavoro, le politiche a favore delle donne i temi ai quali Patrizia si è sempre dedicata con energia, competenza ed entusiasmo. La sua esperienza e le sue doti amministrative avevano portato il gruppo a nominarla presidente della Form, l'Orchestra filarmonica delle Marche. Un ruolo che ha svolto con professionalità e dedizione fino all'ultimo.

A tutta la sua famiglia, al marito, al figlio ed alla nuora esprimiamo tutto il nostro affetto e la nostra vicinanza».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-12-2017 alle 19:41 sul giornale del 13 dicembre 2017 - 656 letture

In questo articolo si parla di attualità, casagrande

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPO9