Camerano: Educazione stradale con la Polizia Locale

14/12/2017 - Partita anche quest’anno l’iniziativa di educazione stradale con le classi quarte e quinte delle scuole elementari, con lezioni tenute dagli agenti di Polizia Locale.

Il progetto, ripreso l’anno scorso dopo una pausa di alcuni anni, mira a responsabilizzare il comportamento dei bambini quando si trovano sulla strada, ossia quali sono le azioni che devono adottare quando attraversano o camminano su un percorso adibito a circolazione veicolare, all’interno dell’automobile, sulla bicicletta e non in ultimo viene illustrato il significato di alcuni segnali stradali.

Obiettivo generale è quello di promuovere una cultura sul concetto di "cittadino responsabile" che ha come obiettivo primario quello di rispettare le normali norme di circolazione, a favore degli altri ma soprattutto di se stesso. Essere prudenti conoscendo gli obblighi basilari del “Codice della strada”, aumenta infatti sia la sicurezza dei bambini che dei veicoli in transito limitando al massimo situazioni di pericolo e disagi alla viabilità.

Infine attraverso gli incontri si mira a stabilire relazioni di fiducia tra i bambini e gli agenti di Polizia, cercando di far capire che questi ultimi lavorano per la sicurezza di tutti e non sono solamente “quelli che mettono multe e sanzioni”.

Riteniamo che sia giusto e doveroso mettere in campo iniziative di questo tipo, utili alla formazione dei giovani che da un lato vengono informati sui rischi del mancato rispetto delle regole, dall’altro si cerca di rafforzare il senso di identità e di appartenenza alla comunità cittadina. L’interiorizzazione di alcune regole fin dalla prima infanzia assume un significato fondamentale nel percorso di crescita del bambino, in qualità di futuro cittadino e di utente consapevole e responsabile del sistema stradale.


Assessore Polizia Locale Costantino Renato





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-12-2017 alle 15:16 sul giornale del 15 dicembre 2017 - 326 letture

In questo articolo si parla di attualità

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPSV