Marco Puca in mostra con Magnitudo di uno sguardo. L'ass. Marasca:

Ancona 15/12/2017 - Marco Puca con Magnitudo di uno sguardo è in mostra alla Pinacoteca comunale Podesti di Ancona. Dal 15 dicembre 2017al 15 febbraio 2018  (orario 16-19; sabato e domenica 10-19). si tratta di 39 tele di cui nuove acquerelli ed un gessetto entrambi su carta

“La mostra di Marco Puca - sottolinea l'assessore alla Cultura e al Turismo Paolo Marasca- segue quella dedicata alle opere di Carlo Cecchi, nel medesimo spazio espositivo: la Pinacoteca comunale che si presenta, ancora una volta, come collezione permanente di immenso valore artistico e, al tempo stesso, spazio attento al lavoro artistico contemporaneo, laboratorio, luogo di incontro di figure artistiche del territorio marchigiano. L'obiettivo è che il Museo sia un'anima pulsante dove costruire arte, dove ospitare residenze. Le sculture di Monica Pennazzi, la collettiva di Arte Insieme, i nuovi dipinti di Carlo Cecchi, ora, i lavori di Marco Puca, uno dei maggiori e più riconosciuti talenti pittorici del territorio, che affrontano con intima sincerità la potenza devastante del sisma, collegando fratture interne dell'uomo a fratture del paesaggio con una delicatezza di segno che è cifra di questo artista” .

“L'instabilità silente- commenta l'Artista- è la cifra del mio lavoro. Quell'attimo prima dell'evento traumatizzante, che scuote la terra e in attimo la devasta e, nelle persone, la depressione che lavora dentro e che frantuma. L'epoca contemporanea è contrassegnata dalla precarietà, dall'evento improvviso e violento che costringe a rivedere tutto, la vita, gli obiettivi. Tuttavia, specie negli acquerelli, dove campeggia un occhio vigile, attento, aperto sul mondo alla ricerca di soluzioni, emerge anche una nota di positività e di coraggio, quel coraggio latitante in questi tempi ”

BIOGRAFIA: Marco Puca è nato nel 1973 ad Ancona, dove vive e lavora. Ha frequentato l'Istituto d'Arte E. Mannucci poi conseguito il diploma in pittura presso l'Accademia di Belle Arti di Urbino. Nel 1993 ha esposto le sue opere al Premio Marche . Nel 1994 ha vinto il primo premio nella sezione " Arte viva Senigallia " a cura di Omar Galliani. Dopo la mostra a Milano, Pescara, Pesaro, Ancona, Vladikafka (Russia),Senigallia, Cagli, Jesi, Roma. Ha collaborato con Enzo Siciliano, Vincenzo Raponi e Massimo Raffaelli per la "La città invisibile". A Collaborato con la rivista Nostro Lunedì regia di Francesco Scarabicchi e francesca di Giorgio. Hanno scritto di lui: Enzo siciliani, Umberto Palestini, Maurizio Cesarini, Martina Majolatesi, Maria Rita Montagnani,Gian Ruggero Manzoni,Carlo de Mitri,Armando Ginesi, Giancarlo Bassotti, Cristina Magnanelli,Bruno Cantarini, exhibitions // personal 1996 “Con amore voglio fare a pugni”, Falegnameria Marchigiani, Falconara Marittima (AN). 1999 “Pausa”, Proloco, Monsano (AN). 2000 “Quartiereraffinato”, Galleria deposito, Senigallia (AN). 2004 “La città invisibile” Marco Puca,Vincenzo Rapono,Enzo Siciliano , Falconara Marittima (AN). 2011 “3/3” Galleria Il contemporaneo Jesi . 2012 “DreamTime” Galleria d’Arte Puccini, Ancona. 2015 ARCATE-SPLEEN- DENTI- tempio San Rocco Mole Vanvitelli (An) a cura di Maria Rita Montagnani , in collaborazione con la galleria GINO MONTI arte contemporanea. 2016 "miotica"galleria Canova 22 Roma. 2017 pinacoteca civica F.Podesti selezione artisti Marchigiani exhibitions // collective 1993 “Marcati stretti”, Galleria Progetto Arte, Falconara Marittima (AN). 1994 “Arte viva a Senigallia”,1° premio, sezione disegno, curato da Omar Galliani,Senigallia (AN). 1998 ” La miniera” Collettiva organizzata dall’Accademia delle Arti di Urbino. 1999 ” Rizoma”, Ex Forno, Pescara (PE). 2000 “Rizoma”, Lanciano (CH). 2001 “Inquilini”, Galleria Ali d’Oro, Pesaro (PU). 2001 “Campionamenti visivi”, Galleria Ali d’Oro, Pesaro (PU). 2002 “Voyager 2002 , Assessorato Cultura, ARCI, Ancona Ambiente, Sede Mole Vanvitelliana, Ancona (AN). 2002 “Misure uniche”, Collezione privata Cav. Sera no Fiocchi, Cagli (PU). 2004 “La città invisibile” presentazione Enzo Siciliano, disegnatore luci Vincenzo Raponi, Falconara M (AN). 2011 “Alanica”, Vladikavkaz Ossezzia del Nord, Russia. 2011 “Clandestina” Marco Puca, Piero 1/2botta, Cristian Galeazzi curatore Andrea Casaccia, Portonovo, 2012 “La Casa dei Peschi” Villa Colloredo Mels, Recanati. 2012 Artitude, Milano. 2013 Quinto Quarto, Palazzo Gradari Pesaro (PU) - Mole Vanvitelliana Ancona a cura di Roberto Rizzente e Andrea Giusti 2014 Arte Fiera, Genova 2014 Casaforte, Giulianova Pescara, sede amministrativa






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-12-2017 alle 19:04 sul giornale del 16 dicembre 2017 - 2489 letture

In questo articolo si parla di attualità, mostra, redazione, ancona, marco puca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPVV