Ingresso Nord: oltre 12 milioni di euro per la riqualificazione, il Sindaco Mancinelli sigla contratto

Ancona 19/12/2017 - Oltre 12 milioni di euro per la riqualificazione dell’ingresso Nord. Il Sindaco Mancinelli sigla contratto a palazzo Chigi alla presenza del premier Gentiloni

Anche Valeria Mancinelli tra quesi sindaci d’Italia che hanno firmato ieri contratti con Gentiloni. Per Ancona si tratta di oltre 12 milioni di euro che andaranno pspesinper la riqualificazione dell’ingresso a nord della città dorica.

“Ho firmato ieri - dichiara il Sindaco Valeri Monicelli orgogliosa di quella firma-con il premier Gentiloni il contratto che assegna ad Ancona 12.5 milioni di euro per il programma di interventi di riqualificazione dell'ingresso a nord della citta', da completare in tre anni: la demolizione dell'ex birrificio Dreher, la trasformazione dell'ex Fornace Verrocchio in autostazione per i bus, la riqualificazione di via Marchetti e del quartiere degli Archi. Negli ultimi tre mesi abbiamo firmato tutte le convenzioni che trasferiscono risorse per bandi a cui abbiamo partecipato (waterfront, primo bando periferie...). Insomma soldi cercati, non piovuti da qualche trasferimento, con progetti su cui abbiamo lavorato fin dal 2015, e dove spesso abbiamo ottenuto i primi posti in graduatoria. E adesso e' il momento di cambiare definitivamente il volto della città.”








Questo è un articolo pubblicato il 19-12-2017 alle 09:53 sul giornale del 20 dicembre 2017 - 2340 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aP2D





logoEV